Excite

Vogue Italia: a giugno la cover è Curvy Can

  • Foto:
  • fashion.telegraph.co.uk

Franca Sozzani - direttore di Vogue Italia da sempre in prima linea nella lotta contro l'anoressia - continua la sua battaglia e lo fa scegliendo per la copertina del numero di giugno della rivista un trittico di bellezze plus size: Tara Lynn, Candice Huffine e Robyn Lawley. Una decisione che ha ricevuto il plauso della stampa estera - fatta eccezione per The Fashion Spot, che nell'iniziativa ha voluto leggere solo una scaltra mossa pubblicitaria - che si è complimentata con la signora della moda italiana per la sua instancabile attività contro modelli di bellezza sbagliati e pericolosi.

Vogue Italia: la raccolta di firme contro i blog pro-ana

Curato dallo stylist Edward Enninful, lo shooting è stato realizzato in un sofisticato bianco e nero dal celebre fotografo Steven Meisel e ritrae le tre modelle intorno a un tavolo su cui fanno bella mostra di sè due piatti pieni di pastasciutta. Un messaggio chiaro e deciso sottolineato dalla scelta di fare posare Tara, Candice e Robyn vestite solo di lingerie, così da fare risaltare la loro bellezza morbida e 'reale'. Non a caso, infatti, la copertina intitola la foto 'Belle vere'.

Per Vogue si tratta di una prima assoluta: in copertina, infatti, non erano mai comparse modelle taglie forti, a meno che non si voglia considerare la cover del 2000 con Sophie Dahl, che però non è mai stata promotrice del Curvy Can style e che anzi a un certo punto si è anche messa a dieta per aderire ai canoni di bellezza 'convenzionali'. Chapeau dunque per la signora Sozzani che, dopo avere dedicato un'intera sezione del sito web della rivista alle donne con le curve e aver lanciato una raccolta di firma contro i blog pro anoressia, continua nella sua battaglia per promuovere una bellezza 'vera'.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017