Excite

Tavole da snowboard per bambini: come sceglierle

  • Nitrousa.com

Quali sono i criteri in base ai quali deve essere impostata la scelta delle tavole da snowboard per bambini? In primo luogo, occorre precisare che la lunghezza giusta della tavola è in funzione del peso e dell’altezza del ragazzo, ma anche dal tipo di terreno e di neve che si prevede di affrontare.

Corto o lungo

Risulta evidente che uno snowboard più corto sarà molto più facile da manovrare rispetto a uno lungo, il quale, a sua volte, si rivela però più veloce. Una tavola che arriva tra il naso e il mento ha la lunghezza giusta. L’elemento più importante di tutti, però, è il peso, nel senso che il rider deve avere la capacità di flettere la tavola per compiere tricks e curve. Un bambino abbastanza robusto, dunque, dovrà scegliere una tavola leggermente più lunga, in maniera tale da ottenere una risposta migliore in pista, e allo stesso tempo una discreta galleggiabilità fuori pista. Chi, invece, pesa poco, dovrà puntare su una tavola molto corta, per avere una surfata poco faticosa. Un altro elemento di cui vale la pena tenere conto riguarda la larghezza della tavola.

Taglia dei boot e larghezza

Anche la taglia dei boot può incidere, perché bisogna evitare di raspare la neve, vale a dire di far uscire in maniera eccessiva il tallone e la punta dello scarpone rispetto ai bordi della tavola. È possibile, pertanto, incrementare gli angoli degli attacchi. Nella scelta delle tavole, dunque, bisogna valutare in primo luogo la sicurezza, senza sottovalutare, però, l'aspetto estetico.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017