Excite

La taglia dei cappelli: capire qual è quella giusta

  • Gucci.com

Come è possibile capire qual è la taglia di cappelli più adatta a noi? Il primo passo da seguire consiste, senza dubbio, nel misurare la circonferenza della nostra testa.

Misurare la testa

Per farlo, non dobbiamo fare altro che prendere un nastro e circondare la testa sopra le sopracciglia, all’altezza della fronte. La misura che otteniamo corrisponde al sistema di misurazione europeo. Come ben sappiamo, però, quando si tratta di taglie gli standard sono differenti. E così, le misure di Stati Uniti e Regno Unito non solo differiscono dalle nostre, ma sono anche differenti tra loro. Vediamo, dunque, facendo alcuni esempi, come destreggiarci tra le taglie di cappelli.

Le taglie

Per fare un esempio, un testa con circonferenza di 53 centimetri corrisponde a una xs italiana, che diventa un 6 e mezzo inglese e un 6 e 5 ottavi negli Stati Uniti. Una s, equivalente a una misura compresa tra i 54 e i 55 centimetridi circonferenza, vale un 6 e 3 quarti americano, e un 6 e 5 ottavi britannico. E così via: la m è compresa tra i 56 e i 57 centimetri, la l tra i 58 e i 59, la xl tra i 60 e i 61, la xxl tra i 62 e i 63. La 8 americana, giusto per concludere con un altro esempio, corrisponde alla 7 e 3 quarti britannica, cioè a una xl italiana. Come si vede, sembra che i sistemi di misurazione facciano di tutto per complicarci la vita. Non ci resta che provare i cappelli in testa.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017