Excite

Tagli femminili medi: le scelte migliori

  • Youtube.com

La scelta dei tagli femminili medi migliori deve essere funzionale in primo luogo ai lineamenti del viso. Un taglio ideale, ins ostanza, deve contribuire da una parte a mettere in risalto i punti forti del volto, e dall’altra parte a nasconderne eventuali difetti. Risulta evidente, dunque, che alcuni tagli sono più indicati di altri rispetto alla conformazione della faccia.

Donne minute

Per esempio, i tagli medi saranno perfetti per una donna dal fisico minuto, che deve pensare in primo luogo ad adattare lo stile della propria chioma al fisico. Insomma, bisogna evitare, in queste situazioni, sia i tagli troppo lunghi, che hanno l’effetto di far apparire più basse, sia i tagli troppo corti, che invece hanno la nefasta conseguenza di far apparire la testa troppo grande rispetto al resto del corpo: bene, invece, un taglio che arriva alle spalle o anche al mento.

Non troppo volume

Chi ha un fisico snello, al contempo, può scegliere senza problemi un taglio medio, a patto che esso risulti piuttosto voluminoso. L’ideale è far arrivare i capelli al collo.

Ragazze robuste

Infine, per le donne e le ragazze dalla corporatura un po’ robusta, il taglio medio più indicato deve allontanarsi da volumi eccessivi, per orientarsi, invece, in una chioma a metà strada, per così dire proporzionata: anche i capelli troppo lisci, infatti, sono sconsigliati, perché creano un faccione troppo evidente. Insomma i tagli medi sono indicati per qualsiasi tipo di viso e di corporatura, a patto di seguire alcune norme standard che permettono di valorizzare le proprie doti.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017