Excite

Stivali invernali con pelo: quando e come indossarli

  • Gucci.com

Che siano alti o bassi, con tacco oppure no, gli stivali invernali con pelo rappresentano una soluzione ideale per combinare comodità ed eleganza. È necessario, però, saperli portare: il che significa essere in grado di adattarli alle proprie forme e alla propria corporatura.

Tacco evidente

Per esempio, una donna minuta dovrà scegliere stivali con pelo che riescano a slanciare la figura, con un tacco piuttosto evidente: da abolire, invece, quelli che arrivano a metà polpaccio. Perfetto l’abbinamento con un abito corto, o con una gonna sopra i pantacollant.

Tacco sottile

Una donna un po’ più robusta, con i fianchi larghi, invece, dovrà privilegiare stivali con un tacco molto sottile e alto, preferibilmente associato con una scollatura in bella evidenza (compatibilmente con le temperature rigide dei mesi invernali).

Tacco squadrato

Infine, una donna alta e magra può indossare senza problemi stivali con pelo e tacco squadrato e basso, se non addirittura rasoterra, con una gonna lunga e voluminosa. Banditi, viceversa, i modelli a punta.

Comodità e bellezza

Chi vuole esaltare la propria femminilità e dare un tocco di sensualità al proprio look, potrà scegliere stivali che arrivino fin quasi all'inguine, magari aderenti. Ciò che conta, in qualsiasi caso, è che la scelta di questo tipo di calzatura riesca a combinare eleganza e praticità, comodità e buon gusto. Evitiamo, dunque, peli troppo vistosi, o colori pastello decisamente stonati, cercando di privilegiare il benessere della gamba e del piede, con uno stivale che si adatti alla conformazione del piede, accogliendolo e trasmettendogli calore.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017