Excite

Stivali alti di pelle: come portarli

  • Gucci.com

Gli stivali alti in pelle rappresentano in primo luogo una scelta di eleganza. La loro capacità di adattarsi a ogni look li rende una calzatura versatile e polivalente.

Con la punta quadrata

Ma come vanno indossati? Molto in voga sono gli stivali in pelle con la punta quadrata. Se è vero che sono molto tradizionali, è anche vero che con la tinta giusta, magari abbastanza evidente, possono attirare l’attenzione e migliorare l’aspetto di chi li indossa: tra i colori, ottimo il verdone, ma bene anche rosso e blu. È’ preferibile lasciare da parte quelli dotati di tacco quadrato. In generale, vanno abbinati con una giacca dalle spalline evidenti.

Vissuti alla texana

Molto sexy sono gli stivali in pelle alla texana, che per altro hanno il pregio di tornare di moda con una certa frequenza. I colori migliori sono quelli un po’ vissuti (se poi sono vissuti anche a causa dell’usura del tempo, tanto meglio), specie se sono calzati sotto un vestitino delicato e leggero, per creare un contrasto strong. Non esageriamo con il vissuto, comunque, e cerchiamo di preferire i colori neutri.

Fino all'inguine sono sexy

Lo stivale alto di pelle migliore, in ogni caso, rimane quello che arriva praticamente fino all’inguine, aderente, volto ad esaltare il più possibile la femminilità di chi lo porta. Meglio se realizzati in pelle sottile e foderata, la lampo dietro il polpaccio è ormai sorpassata, e deve essere tenuta solo se proprio non ci si può rinunciare. Ok ai risvolti, purché non siano esagerati.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017