Excite

Stella McCartney dice no alla taglia 36



Quando sembra che l'industria della moda si ostini ad ignorare la gravità dell’allarme modelle troppo magre, in passerella a dare il buon esempio ci pensa una designer.

La notizia ha fatto il giro del mondo perché unica, fino ad oggi, nel suo genere. Stella Mc Cartney, nel corso della settimana della moda londinese, ha rifiutato di far sfilare al suo defilè due modelle taglia 36 reputate sotto gli standard consentiti.

Sul catwalk della stilista sono gradite solo modelle dalla taglia 38 europea che assicura uno buono stato di salute. Un passo importante da parte di una stilista matura e solidale con il delicato problema del dilagare dell’anoressia e delle tante, troppe, giovanissime afflitte da quella che sembra sempre più una piaga della società moderna.

Un gesto, quello di rispedire a casa le size zero, che si spera farà riflettere anche i designer internazionali che si ostinano a presentare modelli negativi più simili a manichini senz’anima che donne vere.

Tratto da: Trendencias

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017