Excite

Stefano Pilati lascia Yves Saint Laurent, arriva Hedi Slimane

  • facebook official

Dopo l'addio tra le lacrime di Raf Simons per Jil Sander, alla Milano Moda Donna appena conclusasi, una'altro grande designer della moda, Stefano Pilati, classe 1965, dice addio alla Maison Yves Saint Laurent. Il sodalizio tra la casa di moda e lo stilista era iniziato ufficialmente nel 2004 con numerosi successi ed un'invidiabile sintonia tra le capacità del designer e la nuova ascesa della storica Maison francese, ma non sempre con i vertici dell'azienda.

La notizia dell'abbandono circolava già da tempo nel mondo della moda ed è stata ufficializzata proprio al via della settimana della moda parigina, dove il 5 marzo sfilerà l'ultima collezione di Stefano Pilati per YSL. Al suo posto è già pronto a prendere posizione, Hedi Slimane, che non è nuovo alla griffe, in passato aveva curato la collezione uomo: lo stilista di origini tunisine ha lavorato per Dior Homme, riprendendo in mano la griffe ex novo al suo arrivo, sette anni fa.

Un addio doloroso per il designer coetaneo di Pilati che ha lasciato un messaggio sul sito ufficiale di Dior in cui ringrazia lo staff e l'azienda per i sette anni passati insieme. Descritto come un ragazzo prodigio Hedi non nasce come stilista, lo diventa per caso o per fortuna, le sue più grandi passioni rimangono infatti il giornalismo e la fotografia. Slimane ha diffuso uno stile maschile fatto di pantaloni skinny, maglioni extralarge, quelli poi diventati iconici su Pete Doherty, su Jamie Hince e diffusi poi alle 'masse' dalle catene low cost come Topshop. Vedremo ora con che cosa ci stupirà il genio di Slimane, anche se Pilati ha sicuramente fatto un ottimo lavoro in questi anni, assicurando una crescita all'azienda del 31%.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017