Excite

Belli e trendy i sandali bassi dell'estate 2011

  • Foto:http://www.giuseppezanottidesign.com/

I sandali bassi nel 2011 sono presenti in tutte le collezioni di calzature e di abbigliamento. Se la tendenza propone tacchi vertiginosi con plateau e zeppe, per le amanti del flat, quest'anno non c'è che l'imbarazzo della scelta.

Sia con un budget contenuto che con uno più importante, sicuramente tra le proposte degli stilisti troverete il modello che fa per voi.

Per chi non avesse mai provato i sandali utrapiatti si potrebbe iniziare acquistandone un paio di prezzo non troppo alto. Molto carini e semplici e adatti alle più giovani sono i sandali proposti dalle marche Subdued e Brandy Melville. Queste linee, dedicate alle più giovani offrono sandali e infradito decorati con pietre e con lacci intrecciati o alla schiava a un prezzo alla portata di tutti.

In alternative se al look da teen ager preferite qualcosa di più classico o modaiolo date un'occhiata ai sandali di Zara e di H&M, i prezzi interessanti e grande varietà.

Per chi vuole un sandalo basso ma impreziosito, da pietre, dettagli particolari e colore la collezione ideale è quella proposta da Cafè Noir che ogni anno tra i sandali flat inventa sempre nuovi dettagli, che sia un fiore, una pietra o una piuma si distinguono sempre per originalità e sono anche molto resistenti.

Per un chi ha un budget un po' più elevato Logan, Janet e Janet e Janet Sport propongono sandali bassi davvero belli o con una piccola zeppa. Queste calzature sono ottime per andare a lavoro, ma anche molto belle per un aperitivo o un'occasione informale, sono comode e molto attende alle nuove tendenze.

Per le amanti dei sandali bassi quelli di Luca Stefani hanno sempre molte proposte di questo tipo. In particolare quest'anno c'è un bel modello basso con una fascia borchiata che arriva sul collo del piede e begli incroci che valorizzano il piede.

Per le amanti del confort anche Geox e Melluso propongono molti modelli di sandali bassi, ma non raso terra. Questi sandali hanno un piccolo rialzo di due o tre centimetri che li rendono più adatti per una corretta postura o per camminare a lungo e molto comodi, senza rinunciare al fascino del sandalo basso.

Per chi ha budget sostanziosi è possibile dare un'occhiata anche alle proposte di Prada, Emilio Pucci e Lori Blu. Prevalgono i sandali alla schiava con il tallone coperto e con fascette che spesso arrivano fino alla caviglia.

Per chi ha voglia di qualcosa di semplice e meno visto con i prezzi della media, molto interessanti sono le proposte della marca Unisa, che propone sandali bassi dai colori naturali come beige e rosa cipria, ma anche con dettagli come un fiocco, un fiore o delle pietre.

Basso o alto che sia, per qualunque budget ci sono delle proposte interessanti. Per chi volesse farsi un'idea, un confronto di prezzi sui principali siti di comparazione può essere molto utile.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017