Excite

Saldi invernali 2013 date: a Milano prima di Natale

  • Infophoto

Saldi invernali prima di Natale. Nonostante il flop dell'analoga iniziativa tentata questa estate, con la partenza degli sconti anticipata a inizio giugno, la Lombardia ci riprova e annuncia che a Milano e negli altri comuni della regione le promozioni inizieranno il 7 dicembre, ovvero Sant'Ambrogio, tradizionalmente primo weekend di acquisti natalizi.

Saldi estivi anticipati a Milano: il flop nelle parole di clienti e commercianti

La conferma dell'inizio anticipato degli sconti invernali è arrivata al termine della riunione di giovedì 4 ottobre dell'Osservatorio del commercio della Lombardia, che in questo modo ha spiegato di voler continuare e concludere la "sperimentazione" iniziata l'estate appena trascorsa.

Un'opinione che ha trovato sostanzialmente d'accordo tutti i partecipanti, a eccezione della Confesercenti: "Spero davvero di sbagliare previsioni, ma questa operazione rischia di costringere i molti piccoli negozi già in seria difficoltà ad abbassare la saracinesca. Con gli sconti anticipati rischiamo di non vendere nulla a novembre. E anche i saldi di gennaio ne risentiranno", ha dichiarato il presidente della sezione lombarda, Pier Giorgio Piccioli.

Per il presidente di Federmoda Renato Borghi, invece, "in questo momento l'abbigliamento non può stare fermo, sarebbe un suicidio. Anche perché sulle altre merceologie, dai computer ai telefonini, per esempio, le promozioni ci sono eccome". Borghi, del resto, difende anche il risultato ottenuto dall'iniziativa nella sua versione 'estiva': "I dati dell'esperienza di giugno ci dicono che i saldi sono andati meglio proprio in Emilia Romagna, Trentino e Lombardia, le regioni dove è stato dato il via libera alle promozioni anticipate".

Assolutamente favorevole, infine, la grande distribuzione, che per voce del presidente di Federdistribuzione, Giovanni Cobolli Gigli fa sapere che le aziende del comparto "approfitteranno di questa opportunità per tagliare i prezzi su alcuni prodotti". "Il 72% lo ha già fatto a giugno. Questa volta, con più tempo per organizzarsi, sono sicuro che la percentuale salirà" ha concluso Cobolli Gigli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020