Excite

Rihanna Style to Rock: Erin Wasson e Pharrell Williams per il fashion show

  • Getty Images

Silvia Artana

Instancabile Rihanna. Alle prese con una causa milionaria contro il gigante dell'abbigliamento Topshop e sempre impegnatissima nelle sue attività di cantante e stilista, RiRi sta per portare oltre oceano la trasmissione Style to Rock, format di grande successo in Gran Bretagna, che vede 12 concorrenti in gara per vestire in ogni puntata una celebrità diversa.

Rihanna vs Topshop: causa da 5 milioni di dollari per una t-shirt

La singer di Barbados - produttore esecutivo e guest star dello show - per l'edizione inglese si è affidata alla conduzione del designer Henry Holland e di Nicola Roberts, delle Girls Aloud, che nei panni di mentori aiutano i partecipanti a trovare le migliori soluzione di look per i loro assistiti/clienti, ma per conquistare il pubblico americano ha scelto di chiamare due celebrità a stelle e strisce, ovvero Pharrell Williams ed Erin Wasson.

Rihanna, flop alla London Fashion Week: la linea per River Island è "un orrore porno"

La popolarità di Holland e Roberts, infatti, non supera i confini nazionali e dal momento che Rihanna vuole bissare negli States il successo raccolto dalla trasmissione in UK, ha deciso di andare sul sicuro, optando per una coppia di personaggi famosi, amati e che tutto sommato c'azzeccano con il ruolo al quale sono chiamati.

Pharrell, infatti, oltre che essere un talentuoso musicista e uno dei produttori più potenti e affermati della scena internazionale, è anche uno stilista e un imprenditore, avendo fondato le linee di moda Billionaire Boys Club e Ice Cream Footwear. Ma non solo: nel 2005 la rivista Esquire l'ha eletto "uomo meglio vestito del mondo". Una serie di requisiti che lo rendono praticamente perfetto a vestire i panni di 'consigliere' di aspiranti stilisti delle star.

Erin Wasson, invece, è una supermodella americana, Angelo di Victoria's Secret e musa di marchi del calibro di Armani, Balenciaga, Cavalli, Gucci (solo per citarne alcuni), che per due anni ha anche lavorato come designer di gioielli per la maison di Alexander Wang, realizzando una collezione dal nome LowLuv, e nel 2009 ha prodotto una linea di abbigliamento donna in collaborazione con RVCA, la Erin Wasson x RVCA.

Due nomi, insomma, che mettono bene in chiaro le intenzioni di Rihanna: confezionare un programma di qualità, con personaggi che sanno di che cosa parlano, e di successo. Premesse che hanno fatto dichiarare a Style Media, partner di RiRi nel progetto: "Rihanna è un'apripista nel mondo della moda, lancia nuove tendenze ed è simbolo di stile. Ha un punto di vista potente ed unico che trascende ogni aspetto della cultura pop, inclusa ovviamente la moda, e ha una straordinaria forza creativa".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022