Excite

Reggiseno tecnologico targato Microsoft: decodifica l'umore e previene le abbuffate da stress

  • Microsoft

di Margherita Gamba

Se pensavate che la tecnologia fosse una presenza già abbastanza invasiva nella quotidianità, sappiate che ora anche il reggiseno si sta trasformando in un ritrovato cyber. Nell'ambito di una ricerca scientifica sul tema cibo e amore, un team di ricercatori, in collaborazione con Microsoft, ha sviluppato un indumento intimo in grado di decodificare l'umore di chi lo indossa.

Yamamay, sette modelle per il push-up: foto

Wonderbra, campagna in 3D per il nuovo reggiseno: foto

E dopo aver testato il prodotto, la sua efficacia è stata riscontrata nel 75% dei casi. Non un mero strumento per conoscere le emozioni, dunque. Ma qualcosa di più. Si mira infatti a capire quando un soggetto stressato si sta abbuffando di cibo per una mancanza emotiva. Un atteggiamento pericoloso, che può portare, talvolta, a situazioni di sovrappeso. Il prototipo, realizzato in partnership con le Università di Rochester (Usa) e di Southampton (Regno Unito) presso il centro di ricerca Microsoft di Redmond, è stato concepito grazie a tecniche comuni anche all’intelligenza artificiale. Dotato di due sensori estraibili che registrano il battito cardiaco e l'attività elettrica della pelle, grazie al rilevamento dell’attività elettrodermica, uno strumento usato in psicofisiologia e psicopatologia che si basa sulla valutazione del potenziale di eccitazione delle ghiandole sudoripare come indice delle risposte corrispondenti a vari stati emozionali. Sono previsti anche giroscopio e accelerometro.

I dati vengono poi trasferiti sul proprio smartphone grazie a un'App dedicata, che avvisa quando una scorpacciara emotiva è in arrivo. "L'utilizzo del reggiseno", scrivono i ricercatori, "si è dimostrato ideale in quanto il sensore per il battito cardiaco è posizionato praticamente sul cuore. Più difficile, invece, creare un capo intimo così 'smart' per gli uomini perché in quelli finora messi a punto i sensori sono posizionati troppo distanti dal muscolo cardiaco".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017