Excite

Paris Hilton: anche al madame Tussauds dietro le sbarre

Se fino a qualche tempo fa in molti ammiravano la sua vita e i privilegi che la sua posizione sociale (ed il suo cognome) le riservavano, oggi nessuno di noi vorrebbe essere al suo posto. Parliamo di Paris Hilton e del suo periodo nero legato alle sue vicissitudini con la legge che l’hanno portata dietro le sbarre con conseguente sfottò da parte degli stessi media che in questi anni l’hanno resa la party girl più popolare del mondo.

Amata dai fans, odiata dai più, la bionda ereditiera, come se non bastasse dover rinunciare ad abiti griffati e gioielli durante il suo periodo di detenzione, ha incassato un altro colpo basso: la sua statua in cera che il celebre museo newyorchese Madame Tussauds le aveva dedicato, è stata abbigliata per l’occasione con divisa a strisce da carcerato e non c’è visitatore che voglia rinunciare ad una foto ricordo per immortalare il singolare evento.

Povera Paris (si fa per dire), e pensare che si era presentata in tribunale abbigliata in total look Chanel!

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017