Excite

Paris Fashion Week: Giambattista Valli

Un taglio netto alla lunghezza, che porta via con sé fronzoli di ogni tipo, dai fiocchi alle ruches: Giambattista Valli, uno degli stilista italiani più adorati all'estero per le mise da grandi occasioni (incluse soprattutto, quelle da matrimonio), presenta alla Paris Fashion Week la sua 'nuova idea di femminilità', che si sostanzia in una serie di outfit solo apparentemente semplici, ma sicuramente indossabili anche nel quotidiano.

Le foto della sfilata primavera estate 2011 di Giambattista Valli

L'ispirazione arriva dalla purezza e dalla semplicità delle forme in voga negli anni '60, capace di creare silhouette vagamente cocoon su abiti con spalle ad arco, ma anche minidress leggermente trapezoidali, che si alternano ai completi maglia-pantalone. Questi ultimi saranno i nuovi tailleur della primavera estate 2011 di Giambattista Valli, ridotti ai minimi termini e tagliati al coltello.

Pepli di chiffon drappeggiati e petali di tessuto che creano morbide nuvole decorative, disegni di ispirazione neoclassica presi in prestito dalla Reggia di Versailles nei saloni de Le Petit Trianon, stampate sugli abiti, sono le mise privilegiate per la sera, che chiudono questo defilè insieme ad alcune proposte da sposa, candide e lussuose, da sempre core business della griffe Giambattista Valli e desiderate in tutto il mondo.

 (Foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019