Excite

Paris Fashion Week: è di scena l'Haute Couture

  • Foto:
  • modeaparis.com

Si è appena conclusa la settimana della moda haute couture a Parigi e già si tirano i primi bilanci e ci si interroga sulle tante cose viste. Erano presenti i “soliti” grandi nomi, anche se meno di altre edizioni, come Giorgio Armani, Givenchy, Jean Paul Gaultier, Chanel, Valentino. Insomma pochi ma buoni e comunque c’erano anche firme meno famose ma di tutto rispetto riguardo alle loro creazioni di alta moda che sicuramente saranno apprezzate da chi potrà ordinare abiti custom made così raffinati. Ezzedine Alaia, Christophe Josse, Worth, Franck Sorbier solo per citarne alcuni.

Foto Giambattista Valli ed il suo stile inconfondibile

Certo è innegabile che tutti gli occhi sono stati puntati sul debutto di Bill Gaytten come direttore creativo della maison Galliano dopo tutto il frastuono che l’affaire che ha coinvolto lo stilista britannico aveva creato. E non si può dire che le sue creazioni non siano state elogiate proponendo abiti con tocco decisamente retrò seppur contraddistinte da quell’eclettismo che la maison ha sempre denotato. Poi era anche la prima volta che Giambattista Valli presentava una linea di haute couture e queste premiere, si sa, non lasciano mai indifferente nessuno.

L’intera manifestazione è stata anche allietata da una sfilata notturna di Chanel, chiaramente sotto la sapiente guida di Kaiser Karl che non perde occasion per confermare il suo titolo conquistato sul campo con abiti e creazioni che lasciano sempre il segno, polemiche a parte di chi lo definisce un mercante del gusto. E poi un altro italiano che di nome fa Riccardo e di cognome Tisci ha sicuramente toccato nel segno con i suoi pezzi unici mai scontati e sempre estremamente immaginifici che donano femminilità al solo sguardo.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017