Excite

Pantaloni a vita alta, come portarli nel modo migliore

I pantaloni sotto l'ombelico sono spariti dai nostri armadi, per fortuma. Quei jeans che durante la nostra adolescenza hanno portato a segni incancellabili sui nostri fianchi possono finalmente essere eliminati, mentre diventa d'obbligo scegliere al loro posto dei pantaloni a vita alta. Attenzione però: i pantaloni a vita alta sono chic, nascondono in parte i difetti e sono comodissimi, ma bisogna sapere come portarli per non sembrare Carlton Banks, il cugino sfigato di Will il principe di Bel Air.

Gonne a vita alta, ecco come portarle

    Mango, Zara

Falsi miti: la vita alta nasconde la pancia

Falso, falsissimo. Il pantalone a vita alta può diventare un capo strategico se si sceglie il modello giusto e lo si usa con saggezza, ma non ha poteri miracolosi, anzi. Se avete un bel gonfiore addominale, lo stesso che vi faceva evitare di portare la vita bassissima, non lanciatevi nel pantalone high waist super stretch, altrimenti potreste trovarvi nella spiacevole situazione di dover spiegare che no, non siete in dolce attesa. Il pantalone a vita alta può essere un ottimo alleato se avete qualche chilo in più, ma a qualche condizione: scegliete modelli dai tessuti molto morbidi e non troppo aderenti; evitate tinte troppo sgargianti; se necessario, ricorrete alle fasce contenitive. Il bello di questo modello è proprio che abbiamo la possibilità di nascondere i trucchi del mestiere.

Meglio il tacco

Il pantalone a vita alta, soprattutto su una persona non troppo alta, può non slanciare come si pensa, anzi, farci sembrare più corti. Per sfruttare al meglio le potenzialità del pantalone a vita alta, soprattutto se skinny o a sigaretta, è fondamentale ricorrere a un paio di tacchi. Se il taglio è maschile, sono perfette a modello parigina o semplici tronchetti. Se però l'occasione lo permette, osate con delle decolletè luccicanti e mozzafiato: abbinato con dei pantaloni non sembreranno mai eccessive. Se proprio non sopportate le elevate altezze, optate per una zeppa pari o per delle slip on.

Maglie extra morbide o super stretch: niente mezze misure

Il bello del pantalone alto, diciamolo, è sfoggiare la vita alta. Bando quindi a maglie dal taglio standard che coprano l'ombelico. Utilizzate camicie molto morbide in chiffon o semplice cotone, o sostituitele con crop top cortissimi. Se il fisico ve lo permette, però, la soluzione più glamour in assoluto è sicuramente il body: l'outfit body + jeans high waist è perfetto però non per le taglie 38, ma soprattutto per chi ha un fisico da pin up, con le rotondità al posto giusto e poca pancia, in stile Kim Kardashian.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017