Excite

Orecchini, la moda li vuole maxi e vistosi: a chi stanno bene?

La prossima stagione conferma il trend: il gusto retrò torna anche per l'Autunno/Inverno 2015 e si intrufola nei prita gioielli. E sono soprattutto gli anni Ottanta a fare da padroni con orecchini super colorati, luminosi e grandi grandi grandi. Dai cerchi da zingara agli chandelier più lavorati, questi orecchini donano a tutte. Allora cosa fa la differenza? Più che la forma del volto, sono i capelli e le acconciature a valorizzare i gioielli.
    Twitter @MadLikeYou_com

Cerchi da zingara

È uno di quei pezzi che non passerà mai di moda. Più o meno sottili, più o meno grandi, i cerchi rendono glamour un look sportivo e danno movimento all'outfit più elegante. Per non rischiare di perdere i bijoux tra le chiome, l'ideale è tirare i capelli indietro in una coda alta che lasci libero il collo e scoperte le orecchie: un raccolto casuale realizzato a regola d'arte.

Chignon scomposto e orecchini in macramé

Più il viso è scoperto, più gli orecchini verranno messi in evidenza. Posto che le acconciature iper tirate e lucidissime non vanno assolutamente di moda, l'idea ok è scegliere uno chignon da prima ballerina che andava di fretta lasciando cadere qualche ciuffo qua e là. Con questa acconciatura saranno perfetti gli orecchini più luminosi, lavorati e sofisticati, proprio perché fanno da contraltare alla semplicità dello styling. Non abbiate paura ad esagerare con i colori nonostante l'estate sia alle spalle e spezzate un look total black con colori fluo. I modelli più belli? Quelli in macramè declinati in toni fluo e ornati da punti luce.
    Facebook

Earcuff

Sono tornati prepotentemente di moda durante l'estate 2015. Gli earcuff spopolano tra le celenìbrities. Dal momento che non impegnano semplicemente il lobo, ma tutto l'orecchio, necessitano del viso scoperto. In questo caso però si dovrà ricorrere ad un tirato senza ciocche svolazzanti sul viso: gli orecchini devono essere assolutamente in primo piano.
    Facebook

Chandelier

Sono gli orecchini più eleganti da riservare alle occasioni. Il fascino di questi bijoux risiede nell'essere importanti ma non vistosi. Gli chandelier sono perfetti per le cerimonie e per gli abiti da sera e da cocktail. E più sono semplici e più risultano speciali. In questo caso no a colori eccessivi e perline stravaganti: sì a oro e argento satin. Lo styling perfetto? Uno chignon basso portato di lato con ciuffi lasciati cadere ad incorniciare il viso.

Orecchini a bottone

Sono i classici anni Ottanta e trasudano quei look alla Cindy Lauper e alla Madonna degli esordi. Essendo a lobo e non pendenti, si potrebbe pensare che parliamo di formati mini. E invece sono più che vistosi dal momento che i vintage originali sono declinati in colori accesi e pietre luccicanti. Gli orecchini a bottone si portano con i capelli sciolti al naturale o con una treccia scomposta, magari portata di lato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017