Excite

Niente sigaretta per il film 'Coco avant Chanel'

Coco Chanel, prima e dopo essere diventata la grande stilista che tutto il mondo conosce, aveva un grosso vizio: era una fumatrice incallita. Amava così tanto le sigarette da tenerle spesso con sé anche nelle foto, tant'è che i produttori del film in uscita nelle sale cinematografiche 'Coco avant Chanel' hanno deciso di immortalare nel cartellone pubblicitario l'attrice protagonista ed interprete di Gabrielle Chanel, Audrey Tautou, con una sigaretta. Scelta che in Francia non è stata proprio digerita, anzi, sul poster 'incriminato' è scesa implacabile la mano della censura.

> Guarda il cartellone pubblicitario censurato del film "Coco Avant Chanel" e alcune foto della vera Gabrielle Chanel, fumatrice incallita

Il problema è sorto fondamentalmente per via del divieto di fumo attivo nella metropolitana di Parigi. La compagnia di trasporti francese ha infatti ritenuto inopportuno reclamizzare sui mezzi pubblici e incollare negli spazi predisposti il poster con Audrey Tautou nei panni di Chanel che fuma una sigaretta, proprio lì dove tale azione è espressamente vietata. In ogni caso, principi salutistici e incongruenze a parte, questa censura senza appello sul cartellone del film "Coco Avant Chanel" a noi sembra piuttosto eccessiva, vista e considerata, come già detto, la passione di Madame Coco per tale insalubre 'vizietto'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017