Excite

Naomi Campbell per Versace, torna in passerella a Parigi dopo 15 anni

  • Getty Images

Miraggio o realtà? La domanda - più che lecita - se la sono fatta ospiti, giornalisti e addetti ai lavori alla sfilata di apertura della Parigi Haute Couture di Versace per l'Autunno/Inverno 2013/2014: la maison della testa di Medusa ha infatti (ri)portato in passerella nientemeno che Naomi Campbell. La Venere Nera non sfilava da 15 anni e allora ecco spiegato lo stupore dei presenti quando ha fatto la sua comparsa, uscendo da dietro le quinte con l'inconfondibile camminata.

Fiorucci e Naomi Campbell firmano una collezione AI 2012-2013

"Sono felice di essere qui a Parigi a sfilare per Donatella. Ci conosciamo da 25 anni e il team mi ha subito fatto sentire come parte della famiglia: tutti sono stati così calorosi e gentili", ha detto Naomi e nonostante abbia fatto lei stessa i conti sulla propria età, a nessuno sabato sera i suoi 43 anni sono sembrati reali.

Versace Atelier, collezione primavera estate 2013

Statuaria, in abito nero di velluto con strass e ganci a creare spacchi strategici da cui apparivano le sue lunghissime e tonicissime gambe e il décolleté e poi con body di pelle, pizzo e swarovski abbinato a una morbida giacca di pelliccia, secondo i soliti bene informati Naomi avrebbe scelto di tornare a calcare le passerelle per reazione alla fine della sua storia d'amore con il miliardario russo Vladimir Doronin. Una relazione durata ben 5 anni (!), conclusa non si sa bene per volere di chi, anche se l'ex è stato 'pizzicato' a Ibiza a inizio maggio con un'altra modella, la venticinquenne cinese Luo Zilin.

E ironia della sorte (o no?), Naomi ha fatto da mentore alla nuova fiamma di Doronin durante la trasmissione The Face, prodigandosi perché la sua protetta avesse successo: 'affetto' che è svanito immediatamente dopo la scoperta della relazione tra lei e il miliardario russo, a causa della quale - pare - Zilin è stata licenziata dall'agenzia MIX Model Management di New York per "condotta poco professionale" ed "etica di lavoro inaccettabile". Guarda caso, infatti, Naomi è una grande amica del presidente Neal Hamil.

Ad ogni modo, comunque stiano le cose, è innegabile che la Venere Nera a distanza di 15 anni dal suo ultimo defilé continua a essere regina indiscussa della moda e delle passerelle. La sua presenza da Versace ha scatenato un clamore mediatico senza pari, anche per le dichiarazioni della diretta interessata. "Oltre a essere uno dei più ispirati e rispettati stilisti di tutti i tempi, (Gianni, ndr) per me è stato come un fratello. C'è sempre stato, nel bene e nel male, e non lo dimenticherò mai", ha detto Naomi rendendo omaggio al fratello di Donatella, che ha ringraziato con parole altrettanto affettuose: "Potete capire quanto sia emozionante per me questa serata. E' un grande privilegio essere qui".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018