Excite

Modelle ai fornelli per combattere l'anoressia

Tante sono state le iniziative provenienti dal mondo della moda per sensibilizzare l'opinione pubblica e soprattuto le ragazze direttamente interessate, a combattere l'anoressia. Questa volta invece è paradossalmente una scuola di cucina, La Scuola di Cucina Italiana e l'azienda BlackBerry che, in collaborazione con il Comune di Milano hanno deciso di organizzare una competizione fra modelle per eleggere la miglior cuoca, finalizzata a diffondere un messaggio contrario a quello che domina nella mente delle tantissime ragazze che soffrono questa grave malattia: la buona cucina non è antiteca alla professione di modella.

La competizione si è svolta la scorsa settimana e ha visto ai fornelli la modella tedesca Jenny Keul, le lettoni Ance Spirga e Zane Oborenko, la russa Natalia Dolgova e la brasiliana Shalana Santana. Proprio quest'ultima è stata la vincitrice della gara gastronomica: il suo piatto - pappa di lenticchie e baccalà - ha conquistato i palati della giuria e vinto il premio di miglior pietanza contro la fregola allo zafferano, la crema di zucche e castagne, i rigatoni con fonduta e gli gnocchetti verdi preparati dalle altre concorrenti.

La stessa Shalana Santana ha voluto rafforzare con la sua testimonianza il monito dell'iniziativa: ha dichiarato, a parte i dolci, di non farsi mancare nulla a tavola a conferma del fatto che anche le modelle non sono insensibili ai piaceri della buona cucina.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017