Excite

Moda etica: la stilista Marina Spadafora premiata dall'Onu per l'impegno nel fashion system

  • Twitter @SpadaforaMarina

Il Palazzo di Vetro aggiunge un nome italiano all’appello: Marina Spadafora, direttrice creativa di Auteurs du Monde, la linea di moda etica di Altromercato, ha ricevuto presso la sede dell’Onu a New York il Women Together Award, un premio (giunto all’undicesima edizione) per chi promuove valori etici, culturali e scientifici e opera per lo sviluppo sostenibile e il rispetto dell'umanità.

Si tratta di un modo di fare moda che rispetti in primis i diritti di artigiani e lavoratori delle aziende tessili di qualsiasi nazionalità. L’impegno ha portato la Spadafora a diventare anche coordinatrice italiana della campagna internazionale Fashion Revolution Day. Il suo brand Auteurs du Monde, fondato nel 2011, importa abiti e accessori realizzati esclusivamente con tessuti e materiali naturali (seta, cotone, alpaca) prodotti in comunità di artigiani sparse per l’Asia, l’America Latina e l’Africa; ciascuna di esse valorizza le proprie tradizioni e propone un prezzo che tenga in considerazione i reali costi di lavorazione per offrire, di conseguenza, un’equa retribuzione alla mano d’opera, fermo restando che Auteurs du Monde paga anticipatamente il 50% dell’ordine.

I saldi dell'Estate 2015: calendario e consigli

Un nuovo modello economico e di consumo è possibile” ha spiegato la Spadafora e investire in una solidarietà che si trasformi in prodotto di qualità è la nuova frontiera del fashion system. Il trend, in effetti, sta prendendo piede in tutta Europa. L’obiettivo è portare le aziende ad un maggior livello di consapevolezza: cosa mette in circolo un brand a livello di consumi e sfruttamento?

E moda etica non significa solo portare ad un livello di equità e giustizia il rapporto manodopera/retribuzione. Perché il rispetto non è “solo” per artigiani e lavoratori ma anche per l’ambiente. Lo ha fatto H&M, ad esempio, lanciando per la Primavera/Estate 2015 la Conscious Exclusive Collection: la linea è stata realizzata con materiali più sostenibili come la canapa, il lino biologico e la pelle, tutti provenienti da allevamenti biologici per un assortimento che va dalle paillettes e perline riciclate alla lana riciclata.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017