Excite

Le misure dei cappelli: come capirle

  • Gucci.com

Le misure internazionali dei cappelli risultano spesso di difficile comprensione.

Stati Uniti e Regno Unito

La colpa è anche del fatto che sono ben tre le unità di misura utilizzate: quella degli Stati Uniti, quella del Regno Unito e quella più diffusa a livello mondiale, che è anche quella che usiamo qui in Italia. Vediamo, dunque, di capire a cosa corrispondono le diverse misurazioni, prendendo come punto di riferimento la circonferenza della testa, espressa in centimetri.

Le taglie

Per quel che riguarda le taglie italiane, una circonferenza di 52 o 53 centimetri corrisponde a una xs, di 54 o 55 a una s, di 56 o 57 a una m, di 58 o 59 a una l, di 60 o 61 a una xl; una circonferenza di 62 o 63 centimetri, infine, corrisponde a una taglia xxl. Ricorrendo alle misurazioni britanniche, d'altra parte, troveremo che 53 centimetri di circonferenza corrispondono a una misura di 6 e mezzo, 57 a 7, 61 a 7 e mezzo, per concludere con 63, che equivale a 7 e tre quarti. Per quanto riguarda le misure americane, invece, una xs di 52 centimetriè 6 e mezzo, una m di 56 è 7, una xl di 60 e sette e mezzo, una xxl di 63 è 8.

Misure diverse

Insomma, sembra proprio che i produttori di cappelli facciano di tutto per complicarci la vita. Infine, un consiglio: per misurare la circonferenza della nostra testa, dobbiamo posizionare il metro appena sopra le sopracciglia, in corrispondenza della fronte.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017