Excite

Miss Italia Curvy 2015: ma quale "rivoluzione", le finaliste hanno il ventre piatto - VIDEO

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Qualcuno faccia qualcosa, dall’Accademia della Crusca al Governo Renzi, e provi a creare una regola, una normativa, sull’utilizzo della parola “curvy”. Perché stando a quello che i media ci propongono rientrano in questa categoria i protagonisti dello show di Real Time “Obesi, un anno per rinascere” e le ragazze con una seconda di seno. Curvy è Belen Rodriguez tanto quanto Platinette. E allora è il caso di fare qualcosa…

Miss Italia 2015: Simona Ventura a condurre, Luxuria in giuria

A rendere ancora più difficile il tutto ci pensano le ragazze di Miss Italia. Il concorso di bellezza che, anche quest’anno sarà condotto da Simona Ventura e andrà in onda su La7, ha aperto le sue porte alle cosiddette taglie morbide e lo ha fatto al grido di "Rivoluzione" attraverso un concorso/votazione messo online sul sito ufficiale. Ne sono venute fuori una dozzina di finaliste, tutte molto carine, che come massimo comune denominatore dovrebbero avere i fianchi generosi e le cosce burrose e che invece sono tutte – o quasi – delle donzelle dal decolleté abbondante e dal ventre piatto, anzi, quasi scolpito.

Perché se c’è una cosa su cui il mondo tutto è d’accordo è l’assioma curvy-tettona. Poco importa se poi è una taglia 42. Finisce così che il concorso dovrebbe aprire le porte alla ragazza comune, quella con un corpo reale, più vicina alla realtà della donna di tutti i giorni e invece si ritrova tra le fila delle modelle pronte per la copertina di Sport Illustrated. Ok, per realismo non ci aspettavamo che Miss Italia potesse accogliere tra le sue fila delle ragazze dal corpo a pera (anche se i fianchi larghi e le spalle strette sono connotati diffusissimi tra le cosiddette ragazze comuni) ma per lo meno delle taglie 46. Il video che vi mostriamo qui in basso mostra una delle finaliste curvy ballare in costume. Notate una qualche differenza con le candidate “non curvy”? Pancia piatti, gambe sode e toniche, seno abbondante. Di morbido, questa ragazza, ha forse solo il cuscino della sua camera da letto.

A fare eccezione, a guardare la pagina di presentazione delle finaliste, è solo una ragazza che dichiara di essere una taglia 52 e che, effettivamente, risulta essere fuori dal coro rispetto alle altre candidate che si apprestano a sfilare assieme a lei. Un confronto impietoso e poco leale che, invece di sbarazzarsi degli stereotipi della bellezza ossuta, sottolinea con maggiore evidenza certe differenze di taglie.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017