Excite

Milano Fashion Week: Scarlett Johansson per Dolce & Gabbana

  • LaPresse

Una sfilata storica. Ecco come sarà ricordata la passerella di Dolce & Gabbana alla Milano Fashion Week 2011. E non solo per l'incredibile collezione proposta e per la coreografia 100% made in Sicily, ma anche per il parterre di ospiti e - soprattutto - per lei, la diva del nuovo millennio che in abito di pizzo color carne e rossetto rosso fuoco ha fatto letteralmente impazzire la stampa: Scarlett Johannson.

Milano Fashion Week: l'addio di Dolce & Gabbana a D&G

Arrivata a sorpresa nel capoluogo lombardo, l'attrice americana testimonial della linea make up del brand ha scatenato un vero e proprio delirio, qualcosa che - almeno nel fashion system - non si vedeva da anni. Un putiferio di flash, fotografi e fan che la invocavano urlando, chiedendo la sua attenzione gli uni per un sorriso da prima pagina, gli altri per un autografo o - almeno - una parola.

E lei - la diva, raggiante - ha dispensato il suo fascino con il carisma e la sensualità che la contraddistingono. O così per lo meno sembra, da quanto riportano i (pochi) fortunati che sono riusciti a vederla. Circondata da un muro umano, infatti, la Johannson è rimasta invisibile ai più, anche a molti colleghi vip che nel marasma scatenato dalla sua presenza non sono neppure riusciti ad avvicinarsi.

Ma niente di male, in fondo. Le celebs hanno sempre una corsia perferenziale e così quelle che non hanno avuto il privilegio di vederla alla sfilata hanno potuto ammirarla alla cena organizzata al Gold, il ristorante di proprietà di Dolce & Gabbana dove i due infallibili stilisti hanno intrattenuto circa 250 very important persons con una serie di piatti portati in tavola direttamente dalla tradizione della Sicilia più vera e profonda. Un evento al quale Scarlett - abbandonata la mise del pomeriggio e i boccoli da diva anni 30 - si è presentata in abito nero e chignon très chic.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017