Excite

Michelle Obama, ASOS rimette in produzione l'abito a scacchi bianchi e rossi

  • Getty Images

Se le aziende ormai sono attentissime ai dettami in fatto di moda di Kate Middleton, con i marchi low cost sempre 'sul pezzo' per proporre copie a basso costo degli originali scelti dalla Duchessa di Cambridge, l'ascesa praticamente inarrestabile di Michelle Obama nel gotha delle fashion icon apre nuovi fronti per quanto riguarda le decisioni di marketing e di business delle stesse.

Michelle Obama, com'era e com'è: la fotostory dello stile della first lady

E' notizia di questi giorni, infatti, che ASOS, "il più grande e-commerce di moda indipendente per Donna e Uomo", ha deciso di rimettere in produzione il celeberrimo abito a scacchi bianchi e rossi indossato da Michelle durante la campagna elettorale del marito e immortalato nella foto-fake simbolo della vittoria di Obama che ha fatto il giro del mondo.

Michelle Obama: nuovo taglio di capelli. Il presidente apprezza

L'immagine di Michelle e del presidente abbracciati, con lei in scamiciato-tovaglia, ha infatti determinato un'impennata di richieste dell'abito ad ASOS, portando in breve tempo l'azienda a esaurire le scorte. Insomma, nulla di spiacevole per il negozio online, però poi le domande hanno continuato ad arrivare a raffica e allora ASOS ha deciso di fare felici le fashioniste rimettendo in produzione lo scamiciato. Dopo rumors e smentite, è così finalmente arrivata la conferma e dal prossimo 25 febbraio tutte le win dress addicted potranno comprare il celebre vestito sul sito asos.com al costo di 86 dollari, all'incirca 65 euro.

Sì, perché non solo lo scamiciato della first lady fa tendenza, ma è pure abbordabilissimo: la signora Obama, infatti, non fa mistero - come Kate Middleton - di essere una sostenitrice del mix and match di pezzi low cost e griffati. Anzi, Michelle ricicla pure spesso e volentieri i vestiti, proprio come nel caso del dress ASOS, indossato una prima volta a luglio 2012, in occasione del Joining Forces Cookout for National Guard and Reserve and Active Duties Members, in New Hampshire, e poi di nuovo il 15 agosto, quando ha accompagnato il marito a Dubuque, in Iowa.

E l'abito a scacchi bianchi e rossi non è l'unico capo ASOS mostrato dalla first lady in una foto ufficiale: in un'altra immagine che la ritrae seduta in quello che molto probabilmente è un giardino privato della Casa Bianca, Michelle indossa infatti una gonna a fiori dal costo di 69 dollari (51 euro) acquistata sempre presso il negozio online.

Insomma, l'ennesima dimostrazione - se ancora ce ne fosse bisogno - che la first lady non solo è una donna di grande gusto e stile, ma anche di indubitabile sagacia politica. La sua capacità di 'comunicare' attraverso l'abbigliamento e le acconciature è infatti nota e a dimostrazione di ciò, in occasione del ballo inaugurale per celebrare il secondo mandato del marito Barack, Michelle ha scelto di indossare un abito lungo di chiffon e velluto, rosso fiammeggiante, dello stilista Jason Wu, abbinato a un paio di Jimmy Choo e a una parure di diamanti di Kimberly McDonald, che dice chiaramente una cosa: "Sono io la donna più potente del mondo"...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018