Excite

Mathilde Castello Branco art director da Azzaro

  • LaPresse

Per le alte sfere del fashion system, il 2011 è stato un anno movimentato; uno scambio di poltrone ai vertici di maison prestigiose - John Galliano cacciato da Dior, Patrick Robinson licenziato da Gap, l’allontanamento da Balmain di Christophe Decarnin, quello di Cedric Charlier da Cacharel - che non ha risparmiato nemmeno l'Italia: ricordate il distacco di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi da Gianfranco Ferrè, e la fine della collaborazione fra Trussardi e Milan Vukmirovic?

John Galliano primavera estate 2011: la sfilata di Parigi

Ebbene, il turn over non si ferma e, dopo l'addio di Vanessa Steward, la poltrona di direttore artistico da Azzaro era rimasta vuota. Un vuoto prontamente colmato da Mathilde Castello Branco, ex assistente di Alber Elbaz. La sua prima collezione per Azzaro sarà presentata il prossimo marzo per l'autunno-inverno 2012/2013.

Sulle orme di Balmain e Chloé, anche Azzaro ha optato per una scelta 'dietro le quinte', lontana dai riflettori dello star-system e low-profile. Mathilde Castello Branco, 39 anni, ha assistito per un decennio Alber Elbaz da Lanvin. 'Sono stata sedotta dal percorso e dalla personalità di Mathilde', ha dichiarato Maria Reig, proprietaria del gruppo Reig Capital, azionista di maggiornanza del brand Azzaro. 'Da quando ha acquisito il marchio nel 2006, abbiamo avuto successo nel proporre un suo 'revival'; il marchio oggi è pronto ad affrontare questa nuova fase-chiave'.

Arrivata il 1° settembre, come una ventata d'aria fresca dopo il torrido caldo estivo, questa donna franco-brasiliana, con un passato tra i banchi della scuola Duperré e tra quelli dell’atelier Chardon-Savard, guiderà stilisticamente la maison francese. Un compito non facile dato che, sotto l'impulso di Vanessa Seward, la casa di moda aveva saputo coniugare sapientemente i gusti del pubblico con l'eredità culturale-stilistica di Loris Azzaro. A riprova di ciò, lo sviluppo che in dieci anni ha portato all'apertura delle boutique di Londra e Barcellona, il lancio dell'e-store, la boutique in rue du Faubourg Saint-Honoré e il centinaio di multimarca che distribuiscono oggi le collezioni di Azzaro, suddivise fra il prêt-à-porter e gli accessori.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017