Excite

Marni: denim sperimentale

  • Foto:
  • marni.com

Marni, la linea di moda creata dalla stilista svizzera Consuelo Castiglioni, aggiunge un altro tassello alle sue collezioni e per l'A/I 2011/2012 propone una sua personale rivisitazione di un tessuto basico come il jeans. Il Progetto Denim prevede infatti due capsule collection da uomo e da donna costituite da pantaloni e camiciotti dove è protagonista assoluta una nuova concezione di jeans estrosa e contemporanea.

Levi's Curve ID: il jeans su misura che modella la silhouette

Per lei la collezione comprende due linee di jeans di riferimento, una skinny e una diritta, entrambe accomunate da una particolare lavorazione del denim che prevede la commistione con altri tessuti come la lana e il feltro a motivo scozzese, il velluto a coste larghe e l'applicazione o la stampa di forme geometriche su tutta la superficie. Un uso sapiente delle forme e dei volumi completa l'aspetto sperimentale di tutti i capi.

Per lui invece i pezzi della collezione sono ben nove: otto paia di jeans e una giacca da lavoro comoda e ampia. Anche qui il mix con altri materiali - su tutti lana grezza, feltro a quadretti e velluto - è predominante, ma in questo caso particolare l'aspetto innovativo lascia spazio a una filosofia più pratica e basilare, ispirata alla work attitude del materiale denim.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017