Excite

Madonna in tour vestirà Jean Paul Gaultier, come nel 1990

  • Jean Paul Gaultier - Facebook

E' partito lo scorso 1° giugno dallo stadio Ramat Gan di Tel Aviv l'MDNA Tour di Madonna, il nono nella carriera della 'material girl', che dopo le tappe ad Abu Dhabi arriverà in Europa e quindi negli USA e in Australia, da dove la pop star manca da oltre 20 anni.

Uno spettacolo mastodontico e rutilante - come nella migliore tradizione della signora Ciccone - che ha in serbo per i fan un'eccezionale chicca: la presenza di Jean Paul Gaultier tra gli stilisti chiamati a vestire la diva. Dopo il Blonde Ambition Tour e il reggiseno a cono, diventato icona degli anni '90, l'enfant terrible della moda torna dunque a creare una mise per Madonna, regalandole un outfit che è una celebrazione dello stile provocatorio e anticonvenzionale per il quale sono famosi entrambi.

Anticipato da un bozzetto che lo stilista ha postato sulla propria pagina Facebook, il look pensato da Jean Paul Gaultier per la material girl è un completo black and white composto da camicia bianca con cravattino nero, guanti neri, pantaloni palazzo con risvolto e un corsetto rigido che si ispira chiaramente al bustier del Blonde Ambition Tour. L'outfit - indossato da Madonna mentre canta 'Vogue' - nasce dalla volontà di giocare "con l'idea di un abito e di un corsetto, reinterpretato come una gabbia", racconta Gaultier, che con la solita ironia irriverente spiega anche il perché della sua scelta di tornare a collaborare con la pop star: "amo Madonna, perché è l'unica donna alla quale ho chiesto di sposarmi. Ovviamente ha rifiutato, ma quando mi ha chiesto di fare dei costumi per il suo tour non ho potuto dire di no".

Oltre agli abiti dell'enfant terrible, la signora Ciccone veste anche creazioni di Alessandra Wang, lingerie griffata Agent Provocateur (per l'esibizione di 'Like a Vergin') e reggiseni e slip della sua linea di moda, Truth or Dare. Gli accessori e le scarpe sono di Prada e Miu Miu, mentre Dolce e Gabbana, Franco Puglisi e JBrand si sono occupati delle mise della band, dei vocalist e del corpo di ballo. Grande assente, invece, Givenchy by Riccardo Tisci, che aveva realizzato i vestiti di Madonna per la performance del Super Bowl.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022