Excite

L'Wren Scott: suicida per un debito milionario o a causa delle amanti di Mick Jagger? Le novità sul caso

  • Getty Images

L'Wren Scott si è impiccata nella sua casa di Manhattan nel quartiere di Chelsea, per farlo ha usato una sciarpa. Per ora si parla ancora di suicidio anche se le cause sono ancora oggetto di supposizioni. Intanto arrivano molte dichiarazioni da parte delle persone più vicine a L'Wren, quelle di Mick Jagger, quelle della sua domestica storica, quelle della sorella e infine emerge il sospetto che la morte della stilista potrebbe essere più legata alla mancanza di amore e di una famiglia, piuttosto che al presunto debito milionario.

Guarda tutte le foto di L'Wren Scott dalla nascita fino alla tragica morte

Mick Jagger ha pubblicato uno status sul suo facebook e sul sito della band spiegando che sta ancora combattendo per comprendere come mai, il suo amore e migliore amica, abbia potuto porre fine alla sua vita in modo così tragico. Mick scrive che loro due hanno speso tanti anni meravigliosi insieme e che hanno creato una bellissima vita per loro stessi. Descrive anche l'Wren come una donna dalla grande presenza, con un talento che veniva ammirato da tutti e non ultimo da lui. Mick ringrazia per tutte le persone che le hanno voluto rendere omaggio e per tutti i messaggi di supporto che ha ricevuto in questi giorni. Conclude il messaggio dicendo che non la dimenticherà mai e nel frattempo i Rolling Stones cancellano il loro tour in Australia e Nuova Zelanda.

La domestica, Lupe Montufar, è stata con l'Wren dal 1993 al 2009 ed era in ottimi rapporti con la sua padrona di casa. Lupe ha dichiarato al NYDaily che L'Wren faceva molta fatica nella sua relazione con Jagger. La donna racconta che la stilista le raccontava che lei voleva sposarsi e avere una famiglia, ma non riusciva a tenere alte le sue speranze né a dirlo a Mick, perchè non voleva fare pressione sul cantante. Secondo la domestica L'Wren ha sempre sognato la fama, la fortuna e i soldi e con lui aveva tutto questo a disposizione. Lupe ha affermato che la donna aveva sacrificato molto per poter stare con Jagger, che lei sapeva che c'erano altre donne ma lo aveva accettato per poter stare con lui. Lupe conferma che L'Wren era oppressa dai debiti già all'epoca e mostra una foto di loro due insieme.

L'Wren Scott aveva cancellato gli appuntamenti della London Fashion Week rendendo noti una serie di documenti che mostravano la sua cattiva situazione finanziaria. Sono in molti però a smentire che la donna navigasse in cattive acque. La direttrice di Harper's Bazaar, grande amica della stilista, ha dichiarato che non era vero che la sua situazione fosse così tragica e, anzi, aveva concluso una buona collaborazione con Banana Republic. La teoria che non siano stati i debiti ad ucciderla trova fondamento nelle parole di sua sorella Jan Shane. La donna dice che la sorella più che devastata dalla mancanza di denaro, avrebbe anche rifiutato un aiuto da parte di Mick, era disperata perchè voleva dei bambini e una famiglia. La sorella di L'Wren dichiara anche che durante il funerale del loro padre nel 2002, la stilista le avrebbe detto che invidiava la sua vita tranquilla, mentre lei dovette assistere all'evento con delle guardie del corpo.

Guarda il video della rimozione del corpo di L'Wren Scott dal suo appartamento

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017