Excite

Come scegliere la migliore lingerie da donna

La scelta della lingerie da donna ideale per il nostro corpo non può che partire da un’attenta analisi delle nostre caratteristiche fisiche.

Seno grosso

Per esempio, una donna con un seno piuttosto prosperoso dovrà optare per un reggiseno contenitivo, che contenga, per quanto possibile, le misure, dotato di spalline sufficientemente larghe e di una banda posteriore orizzontale. Le coppe naturalmente non devono essere imbottite, e devono aderire il più possibile al seno.

Rotolini sulla pancia

Chi deve fare i conti con qualche rotolino di troppo sulla pancia, invece, può puntare su mutandine contenitive, ma anche su collant a effetto pancera che hanno il pregio di appiattire la silhouette e al tempo stesso rimodellare nel migliore dei modi le forme. Con un sedere abbondante, le mutandine contenitive saranno ugualmente apprezzabili, perché contribuiranno a mettere in risalto le rotondità, senza, però, concentrare l’attenzione sulle curve in maniera eccessiva. Naturalmente, dovranno essere banditi i perizomi, i tanga e tutti gli slip eccessivamente aderenti.

Fisico asciutto

Una ragazza o una donna con un fisico asciutto, invece, non avrà di questi problemi, e al posto degli slip potrà scegliere senza indugi il perizoma. Infine, chi ha un seno piccolo può mirare a reggiseni imbottiti, con il classico effetto push up, che sembrano aumentare la grandezza del seno semplicemente spingendolo verso l’alto. Da non sottovalutare, d’altra parte, le potenzialità offerte dai corpetti, dai reggiseni a balconcino e dai bra con coppe preformate e ferretto. Il principale aspetto di cui tenere conto, in ogni caso, rimane la comodità.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017