Excite

Laura Pausini: 'Mi sono sentita vicina a Vanessa Incontrada per i chili di troppo'

Avere qualche chilo di troppo, sentirsi 'in carne' è un problema per molte donne: c'è chi mangia effettivamente troppo e male, chi è pigra e non fa sport, chi ama la buona cucina e non vuole rinunciarvi, insomma, i motivi per cui si diventa 'cicciottelle' sono tanti, altrettanti quelli per cui ci si sente a disagio a portare quelle curve in più.

Noi amiamo le curve: tutti i consigli per esaltarle

Se nella società attuale essere magre è considerata una virtù e la magrezza è correlata alla bellezza, bisogna ricordare che non è sempre stato così: in passato, ma ancora adesso in alcuni paesi dell'Oriente, essere 'in carne' significava e significa essere in buona salute, ricchezza, il cibo come indice di benessere economico e sociale.

Il curvy style di Laura Pausini, copia il suo look

In Occidente, invece, decisamente il contrario, la vera 'ricchezza' sta nel poter avere ma privarsi, per uno strano meccanismo che è difficile da spiegarsi, ma che ha creato comunque un modello di bellezza spesso difficile da sostenere per la maggior parte delle ragazze, ed è così che nascono i complessi. Ora, distinguendo bene tra avere qualche chilo in più, ed essere obesi (che rimane una patologia, assieme al suo opposto, l'anoressia), è successo e succede, che anche molte persone dello spettacolo che hanno messo qualche chilo (vedi Britney Spears, Christina Aguilera, Jessica Simpson...) sono state spesso trattate dai media come se fossero colpevoli di 'qualcosa di grave'.

Anche la 'nostrana' Laura Pausini in un'intervista a Vanity Fair ha confessato di aver sofferto dei commenti dei media e della gente sul peso, dichiarando: 'Mi hanno fotografato mentre ero al supermercato con mia mamma, hanno scritto che ero incinta, per strada la gente mi fermava, mi chiedeva di quanti mesi ero, mi metteva persino la mano sulla pancia. Oltre a pensare che mi stavano portando sfortuna - mica ero incinta- mi chiedevo: com'è che non capiscono? In quei momenti mi sono sentita molto vicina a Vanessa Incontrada, presa di mira sui giornali per i chili di troppo in gravidanza: deve essere orrendo'.

Con il tempo,però, Laura ha imparato ad apprezzare le sue curve e a dimenticare i commenti della gente o i gossip dei giornali, grazie anche al suo compagno Paolo Carta e dice: 'Grazie a lui ho cambiato anche modo di vestire: prima mettevo solo pantaloni, adesso mi concedo anche qualche abito'. Del resto, l'abbiamo vista in forma smagliante e raggiante, ospite al Chiambretti Night, in occasione della presentazione del suo primo estratto dall'album Inedito, in cui indossa splendidi abiti di Roberto Cavalli, in perfetto stile bohemienne. La normalità di Laura e la voglia di non voler apparire a tutti i costi come gli altri la vorrebbero, è sicuramente uno dei segreti del suo successo che la rendono amata dalle ragazze di tutto il mondo che hanno bisogno di un punto di riferimento vero come lei.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017