Excite

Kylie Minogue icona della moda, 25 anni di carriera e stile in un libro

  • Facebook

Venerdì, Kylie Minogue, fashion icon e pop star, ha lanciato il suo libro di moda al Saks Fifth Avenue di New York. Per l'occasione, la cantante era vestita con un miniabito nero di pizzo di Emilio Pucci con scarpe Jimmy Choo dagli immancabili tacchi a spillo. Nel libro racconta le sue esperienze di vita con alcuni fashion designers. "Sono molto orgogliosa di aver riunito assieme tutte queste personalità e case di moda, con cui ho collaborato nel corso degli anni" (ben 25). Kylie ha alle spalle 25 anni di carriera e quindi il libro ripercorre altrettanti anni di moda e di collaborazioni.

Kylie Minogue senza trucco

Solo recentemente, Kylie ha indossatoCavalli a Cannes, Moschino al Met, Dolce & Gabbana alla premiere del Grande Gatsby, dimostrando la solita passione per la moda, ma no disdegna stilisti emergenti come Richard Nicoll, Gareth Pugh e David Koma. "E' felice di aiutare i talenti emergenti", ha commentato Nicoll, che lavora con lei dal 2003. “Kylie: Fashion” edito da Thames & Hudson costa 40 dollari ed è stato scritto con l'inseparabile William Baker (conosciuto quando Kylie aveva vent'anni e lui 18, nel negozio Vivienne Westwood di Londra dove era commesso. Baker le fece conoscere i migliori stilisti del tempo).

Kylie Minogue, calendario 2007

Dedica tanto spazio a Jean Paul Gaultier, che per la cantante ideò la maglia bianca con cappuccio così profondamente aperta (in pratica,m erano un paio di bretelle!) che la pelle bianca di Kylie sembrava si potesse sentire (nel video di Can’t Get You Out of My Head), un vestito che rimandava un'immagine pura ma sensuale, e che l'ha vestita quindi per il tour 2008. Ricordiamo poi i costumi in vinile, le piume colorate di John Galliano (tour 2005), il body dorato con piume di struzzo di Gaultier, l'abitino da donna gatto leopardato (Dolce & Gabbana), l'abito di catenelle di Koma per il video di Get Outta My Way, quello da dea greca disegnato da Dolce&Gabbana, il completo total black stile marinaretto con bottoni in madreperla disegnato da Jean Paul Gaultier, l'abito con strascico di Ungaro, , il minidress bicolore Balmain. Non mancano Stella McCartney, Christopher Kane e Giles Deacon..

John Galliano autunno inverno 2009 2010: la sfilata di Parigi

Kylie preferisce i tessuti in lurex, oro e argento che utilizza per confezionare e indossare mini abiti molto corti e aderenti. Spesso la soluzione scelta è anche un completo di hot pants e mini canotte nel tanto amato lamè. Si veda il video del singolo Spinning around. Gli hot pants dorati sono diventati un vero capo iconico, tanto da guadagnarsi una voce propria su Wikipedia e il settimo posto nella classifica dei capi di abbigliamento più amati e rappresentativi, secondo il sondaggio condotto nel 2010 da offerssupermarket.co.uk. E’ la notizia bizzarra è che il celebre capo non è firmato da nessuno stilista di grido. Si tratta infatti di un paio di shorts acquistati qualche anno prima in un mercatino dell’usato e portati con tantissimo stile. E' stata anche stilista per H&M.

Kylie Minogue sexy fashion su BlackBook Magazine

Il libro contiene immagini di Kylie scattate per le edizioni di marzo '91 del magazine di moda i-D e per quella di giugno '94 di The Face, che furono campioni di vendita. Ci sono anche le sette copertine dell'edizione britannica di Elle. Il libro rappresenta l'ennesimo tentativo della Minougue di conquistate il mercato americano, dove di fatto resta una sconosciuta, nonostante il successo incredibile ottenuto in Asia, Europa e Medioriente.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017