Excite

Kendall Jenner vittima di bullismo alle sfilate: “Le altre modelle spegnevano le sigarette nei suoi drink”

  • Getty Images

L'invidia è una brutta bestia. Soprattutto se si dirige verso una ragazza tanto bella quanto ricca e potente, che passa dall'essere semplicemente "figlia di", al calcare le passerelle più ambite di tutto il mondo. Stiamo parlando di Kendall Jenner, sorellastra di Kim Kardashian, che durante il mese della moda ha partecipato come top model alle sfilate delle maggiori case di moda in tutto il mondo, fatto che non deve essere andato molto giù alle sue colleghe modelle.

Kendall Jenner testimonial Givenchy 2014: ruolo strappato alla sorellastra Kim Kardashian?

Si stanno moltiplicando infatti i rumors secondo i quali Kendall Jenner sarebbe stata più volte vittima di bullismo nel corso delle sfilate da parte delle altre ragazze. A farle innervosire, la fin troppo rapida ascesa di Kendall all'Olimpo della moda, senza passare dalla gavetta che tutte le modelle devono ovviamente attraversare prima di arrivare ad alti livelli.

In effetti la bellissima Kendall, negli ultimi mesi, ha raggiunto livelli molto alti: dopo aver posato per l'ultima campagna Givenchy, all'ultima New York Fashion Week ha sfilato per Tommy Hilfiger, Diane Von Furstenberg e Marc Jacobs, a Parigi per Balmain e Givechy, a Milano per Pucci e Fendi. Insomma, runways di altissimo livello, a cui Kendall è arrivata relativamente in fretta.

Proprio per questo, le colleghe si sarebbero sbizzarrite nei suoi confronti tormentandola, soprattutto durante le sfilate di New York, con dispetti di ogni genere. Un insider ha dichiarato che c'era chi addirittura spegneva le sigarette nei suoi drink. Gesti pesanti, insomma, che mostravano in modo evidente quanto Kendall non fosse accettata.

A negare categoricamente questi episodi di bullismo, però, è la stessa mamma di Kendall, Kris Jenner, che ha assicurato come queste voci “non possonoessere più lontane dalla realtà” e che in realtà ha conosciuto le colleghe di Kendall, che tratterebbero la figlia “come oro”.

Molto probabilmente Kris ha ragione, potrebbe trattarsi di mosse mediatiche per puntare ancora di più i riflettore sulla nuova stella della famiglia Kardashian. E' però altrettanto probabile che Kim Jenner sappia come tenere a bada il gossip e abbia fatto queste dichiarazioni per allontanare i riflettori dalla figlia, da vera mamma chioccia. Anche perché, ammettiamolo, non ci appare così inverosimile l'esistenza di modelle vendicative verso l'ennesima, presunta, “raccomandata”.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017