Excite

John Galliano nuovo stylist di Topshop?

John Galliano è stato bandito dal fashion system, eppure il fashion system sembra non poter fare a meno di lui. Non passa giorno infatti in cui non salti fuori un qualche pettegolezzo privato o professionale che lo riguardi. E questa volta il gossip è piuttosto ghiotto: stando a quanto riportato da Vogue UK, l'ex chief designer di Dior sarebbe stato contattato per disegnare le prossime collezioni di Topshop, storica catena di abbigliamento e accessori britannica.

Kate Moss sposa con un bellissimo abito vintage di John Galliano

Detta così, la notizia avrebbe diverse ragioni per essere credibile. 14 linee del brand in passato sono state disegnate da Kate Moss e la super top è da sempre molto legata a Galliano, che ha partecipato al suo matrimonio non solo in qualità di invitato, ma anche come stilista del bellissimo abito vintage indossato dalla sposa. E c'è di più: alla cerimonia era presente anche Philip Green, magnate inglese e proprietario del gruppo Arcadia, la holding che possiede Topshop.

Se due indizi fanno una prova, il cerchio a questo punto sarebbe chiuso. Non fosse che per un piccolissimo particolare. Sir Philip Green è il rappresentante di una delle più antiche e influenti famiglie ebree dell'Inghilterra: può dunque un personaggio del suo calibro e nella sua posizione affidare le collezioni di uno dei suoi fiori all'occhiello a un uomo cacciato dalla maison Dior e messo al bando dal fashion system dopo dichiarazioni non solo apertamente antisemite, ma anche idolatranti Hitler?

I soliti beninformati nicchiano e nessuno sembra avere una risposta certa, a parte i diretti interessati di tutta la faccenda. Se da un lato infatti il capo del gruppo Arcadia liquida il rumor dicendo "ho incontrato John Galliano alle nozze di Kate Moss, ma non ho parlato d'affari con lui", dall'altro lo stilista fa sapere tramite un portavoce che "la sua attenzione per il prossimo futuro è interamente concentrata sulla propria riabilitazione" e che "non c'è alcun fondamento di verità in questa voce". Sarà, ma sembra tanto un gioco delle parti.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017