Excite

Il Natale 2015 è all'insegna degli 'auto-regali': per le donne scarpe e borse

  • Facebook

La corsa ai regali di Natale è iniziata già da un po’. Nonostante la crisi ci segua come un’ombra, difficilmente si rinuncia alle tradizioni, come i doni da mettere sotto l’albero e scambiare con amici e parenti. Soprattutto perché, ridimensionando le spese, si riescono a comprare pensierini che si aggirano intorno ai 10 o ai 20 euro. Secondo una stima di Confcommercio, gli italiani spendono in media 3 euro in più a regalo rispetto allo scorso anno per un ammontare di 169 euro a persona.

E se i tempi cambiano, anche le modalità di acquisto viaggiano su canali diversi. L’e-commerce spopola sotto le feste e interessa soprattutto la fascia d’età compresa fra i 30 e i 40 anni. Comprare on line, a volte, conviene grazie alle svendite che, quotidianamente, certi portali on line propongono (da Privalia a Piustyle, da Groupon a LetsBonus). Ma non solo sconti.

Scegliere un prodotto sul web consente anche di avere una panoramica più ampia e poter confrontare caratteristiche e prezzi su colossi come Amazon o Zalando, tanto per restare in tema moda. Se una volta erano in tanti gli scettici delle compere on line, adesso è più facile che il corriere bussi alla nostra porta con un pacchetto piuttosto che andarsene in giro per negozi.

Cosa comprare ai saldi 2016

Il Natale 2015, poi, è all’insegna delle auto-coccole: “Parte delle spese di Natale sarà destinata anche a regali per se stessi - rivela Confcommercio - che siano oggetti tecnologici per l’uomo, una borsa o un paio di scarpe eleganti per la donna, oppure un percorso benessere in sauna per la coppia. Edonismo e benessere sono ancora componenti forti dei consumi, in tempi di crisi si cerca rifugio in qualcosa di piacevole. Libri, gadget, profumi e accessori sono i più gettonati perché hanno importi contenuti e comunque modulabili in base al portafoglio”.

Auto-regali a parte, quali sono i settori presi d’assalto per i doni? Giocattoli per i bambini, abbigliamento e hi-tech per gli adolescenti. E tecnologia in aumento anche tra gli adulti; i regali che vanno per la maggiore, infatti, ruotano intorno a tablet e telefonini. E allora non sorprende che, per comprare un regalo, basta un tap.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018