Excite

I capi must have dell'Inverno 2012

I capi must have dell'inverno 2012 sono molti e tutti diversi: tornano di moda le pellicce, per molto tempo lasciate negli armadi, i colori brillanti e scintillanti, paillettes, lamè e lurex all'insegna di un revival degli anni '60, per non parlare della ribalta di un look androgino. Insomma, non un unico trend ma tanti stili diversi.

    Zara.com

I trend del 2012

Per l'inverno 2012 torna alla ribalta la pelliccia, con un nuovo design e uno stile tutto moderno: si riveste infatti di decorazioni e si presenta in diverse tinte, dalle classiche nuance alla pelliccia a leopardo o tigrata. Non solo capi totalmente in pelliccia però: anche inserti in giacche, colletti, maniche e perfino nelle borse dai più vari colori. Tuttavia non solo i grandi marchi come Gucci, Chanel, Cavalli o Blumarine la propongono, ma anche marchi low cost, accessibili e di ottima qualità. Come Zara che la propone per il gilet double face a 59,95 euro, mentre Combipel propone tra gli altri capi il piumino misto lana con collo in pelliccia ecologica a 149,95 euro.

Tra i capi must have dell'inverno 2012 figurano però anche abiti e accessori dai colori brillanti, dall’arancio al bianco, dal bordeaux al viola. Ritornano materiali come le paillettes, il lamè e il lurex. Tra i brand, Frankie Morello, Moschino e Balmain impreziosiscono completi con cascate di luce. Gianfranco Ferrè propone abiti lunghi da sera totalmente in lurex, per un risultato molto elegante. Zara invece propone maglioncini chic effetto grigio metallizzato e miniabiti in paillettes oro e viola, ma anche oro, argento, viola e rosso, anche se non mancano i classici nero e grigio. Un esempio è il vestito combinato pailette venduto a 69,95 euro proposto in un brillante color oro.

Un'altra tipologia di capo che torna prepotentemente di moda è il look androgino, che coglie capi e caratteristiche del vestiario maschile, dalle scarpe a mocassino e senza tacco, alle bretelle, dalle cinture ai tagli di capelli cortissimi, dalle camicie ai pantaloni. Gli stilisti d'alta moda ma anche i marchi low cost ripropongono il look mascolino sulle passerelle, senza però sacrificare la classe e l'eleganza. Denny Rose ad esempio accosta lunghe giacche gessate a gilet e cravatte dalle stampe a pois, oppure le bretelle a vista con camicette bianche dal collo alto. Zara propone completi giacca e pantaloni in “totalback”, abbinabili con qualsiasi cosa, dalle scarpe col tacco altissimo alle borse in paillettes. Grandi marchi di lusso invece, come Yves Saint Laurent e Chanel, portano sulle passerelle giacche, cravatte, cappelli e anfibi. Mentre per le serate eleganti torna lo smoking anche per donna. Anche Dolce e Gabbana propone completi giacca e pantaloni, francesine basse e lucide. Tommy Hilfiger ha proposto il doppiopetto in un classico taglio maschile, mentre Frankie Morello unisce camicia bianca, cravatta nera e giacca a gonne a anni ’50, per un risultato molto originale.

Un inverno, tanti look

Il look per l'inverno 2012 non è uno solo: molte contraddizioni caratterizzano le passarelle di quest'inverno, dai colori sgargianti alle cravatte, ce n'è per tutti i gusti. I prezzi inoltre vanno dalle poche decine di euro fino a quelli "extra large" dei grandi marchi di lusso. Brand come Zara, H&M o Combipel vendono infatti capi di tendenza a prezzi molto competitivi. Basta solo scegliere il proprio stile. I capi must have dell'inverno 2012 si possono quindi trovare per tutti e per tutte le tasche.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017