Excite

Gwen Stefani e Madonna: moda per bimbi e adolescenti

  • Foto:
  • ©LaPresse

Che Gwen Stefani fosse una stilista apprezzata e che Madonna avesse intrapreso con successo anche la strada della moda è cosa nota. Meno forse che le due singers - da mamme quali sono - si sono dedicate con particolare passione alle collezioni di abbigliamento per bambini e ragazzi. Così, ispirate rispettivamente Gwen dai suoi due bimbi di 3 e 5 anni e la signora Ciccone dalla figlia adolescente, hanno messo in piedi due linee di grande fortuna - L.A.M.B.e Material Girl - che continuano a crescere e alle quali si è da poco aggiunta una terza, Harajuku Mini.

Gwen Stefani: L.A.M.B. sfila a New York

L'ex frontwoman dei No Doubt dopo avere ottenuto il favore del pubblico e di colleghe vip come Halle Berry e Paris Hilton con la sua collezione di vestiti da donna L.A.M.B., ha scelto di produrre con il proprio marchio anche una linea di abbigliamento per bambini, che ha riscosso un grande successo. Per questo oggi ha accettato la proposta del brand americano Target di disegnare una capsule collection for woman e una for kids. Battezzate Harajuku Lovers e Harajuku Mini, le due collezioni promettono di fare faville sul mercato, ma è soprattutto quella per i piccoli fashionisti a suscitare la maggiore curiosità. Ispirata da echi giapponesi e orientali, Harajuku Mini si preannuncia infatti colorata, divertente ed economica, come conferma la stessa Gwen: "Target mi ha dato la libertà creativa per progettare un abbigliamento per bambini diverso da tutto quello che propone oggi il mercato, caratterizzato da grande qualità, attenzione al dettaglio e, soprattutto, da prezzi incredibili". I capi Harajuki Mini infatti saranno compresi in una fascia di costo da 3.99 dollari a 29.99.

Discorso diverso ma ugualmente interessante quello di Material Girl. Realizzato da Madonna con la stretta collaborazione della figlia Lourdes, questo brand è già un must tra le adolescenti e da oggi si arricchisce di una collezione di lingerie, di una di abbigliamento per la notte e - novità assoluta - di una linea beauty. Per i malpensanti, l'intimo non è ispirato ai celebri completi con reggiseno a punta by Gaultier indossati in passato da Madonna, bensì è un tripudio di rosa, pizzi e pois, con unica concessione stravagante i boxer da ragazzo per lei. Un bon ton che invece non si ritrova negli smalti, nei lucidalabbra, nei profumi e nelle lozioni per il corpo dagli eloquenti nomi di Wicked Watermelon, Flirty Fruit e Sinful Sugar (da biricchina, a innamorata, a peccaminosa, la frutta assume forme impensabili per i comuni mortali) e che farebbe immediatamente pensare allo zampino della signora Ciccone, se non esistesse una candida dichiarazione di Lourdes che a WWD ha confessato di avere scelto "i profumi che ho amato". Del resto, come si dice: tale madre, tale figlia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017