Excite

Gucci e Alexander Amosu: cintura da 368 diamanti

  • Foto:
  • Gucci

Quando due eccellenze nel campo del lusso uniscono le proprie forze, il risultato non potrà che essere sublime. Ed è stato così per la collaborazione nata tra Gucci e Alexander Amosu, designer che rende luxury qualsiasi oggetto; una partnership d’eccezione che ha dato alla luce una cintura preziosa realizzata con ben 368 diamanti.

L’oggetto, nato dalla lavorazione a quattro mani dello stilista e sotto la direzione creativa di Frida Giannini, in realtà, è stato creato per soddisfare il capriccio di una non precisata celebrità americana. Non si tratta di una semplice cinta per stringere pantaloni troppo larghi, ma è un vero e proprio accessorio che impreziosisce anche look semplici come chemisier e minidress over. Le pietre preziose a taglio rotondo brillante, incastonate a mano una per una sul logo Gucci, rendono l’oggetto davvero lussuoso e sicuramente non alla portata di tutti.

E se state pensando di compiere questa follia, preparatevi a sborsare ben 6.000 dollari. L’oggetto è anche personalizzabile e, a seconda dei gusti, potrete scegliere tra i diamanti bianchi o quelli colorati, proprio come quelli neri usati per il Black Diamond Blackberry. Lo smarthphone, progettato dallo stesso Amosu e realizzato in oro 18 carati con 1400 diamanti neri incastonati, è disponibile, su richiesta, per 16 mila sterline con la possibilità di avere una cover in coccodrillo personalizzata dove poter far incidere le proprie iniziali. Per ulteriori informazioni, potete consultare il sito amosu.co.uk, ma fate attenzione a non rimanere abbagliati.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017