Excite

I gioielli possono fermare il tempo: Milano è la cornice ideale

Un anniversario, una data da celebrare, oppure un regalo sofisticato. I gioielli e Milano formano un binomio di pregio e tradizione, rappresentato da alcune gioiellerie rinomate.

La gioielleria Ronchi nasce nel 1929 nel centro di Milano. Da allora porta avanti tradizione ed esperienza, coniugando le tendenze più originali agli stili intramontabili e classici. La storia fà di questo salotto raffinato un punto di riferimento per chi desideri un gioiello unico, che potrà essere realizzato dal laboratorio interno, partendo da una personale idea del cliente. Si trova in Via Gonzaga, 5.

Ammirando i navigli ci si può far rapire da Maiocchi. La gioielleria nasce, infatti, davanti alla Chiesa di San Cristoforo in Via Ludovico il Moro, 3. La scelta spazia attraverso un'ampia gamma di gioielli classici evidenziati da nomi importanti come Damiani, Gucci, Salvini, Mikimoto e diversi altri. Non solo. Per una clientela più giovane esiste una linea fashion composta dalle collezioni D&G, Bliss, Paciotti, Rebecca, Morellato, ecc.

A pochi passi dal Duomo troviamo la Boutique del gioiello. Da oltre quarant'anni opera nella produzione e nel commercio di gioielli in oro e platino. A tutti i prodotti vengono conferite caratteristiche di unicità, mediante lavorazioni artigianali e l'aggiunta di pietre preziose e diamanti certificati. Questa speciale boutique si trova in Via Torino, 20.

Un posto di indiscutibile pregio nel settore dell'alta gioielleria è rappresentato da Piero Milano. Nelle adiacenze di Piazza Duomo sorge lo show room, che ha avuto modo di essere esposto in diverse città del mondo. Le collezioni ( Ikebana, Universo, Cage, ecc ) sono minimaliste, romantiche, figurative, oppure geometriche, ma sempre connotate da uno spirito eclettico e inedito. Lo show room si trova in Via Cesare Cantù, 1.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017