Excite

Gioielli Bicego, artigianato classico ed innovativo

  • bicego

Marco Bicego è un designer di gioielli conosciuto per due lavorazioni particolari: la corda di chitarra e l’incisione manuale a bulino. I gioielli Bicego coniugano la lavorazione rigorosamente manuale, sinonimo di qualità, con l’originalità di prodotti asimmetrici e irregolarità. Quest’ultima è dovuta alla principale fonte di ispirazione dell’artista: la natura, in tutte le sue forme. Ed è proprio la natura a dare il nome alle collezioni Bicego.

Il Cairo Numerose fasce intrecciate d’oro giallo lavorato a corda di chitarra compongono gli anelli, i bracciali, le collane e gli orecchini di questa collezione. Lo scopo è quello di ricordare il sole e il deserto egizio con le sue sinuose dune.

Jaipur Particolare e molto chic questa collezione in oro giallo, impreziosita dalle coloratissime pietre della città indiana. Troviamo bracciali irregolari che terminano con altrettanto irregolari composizioni di pietre; collane con ciondoli tondeggianti e vivaci; e orecchini dal gusto allegro e giovanile. Se però il colore non vi piace, Bicego propone Jaipur Diamond e Jaipur Link. Rivisitazioni della collezione base, la prima prevede la sostituzione delle pietre con i diamanti, mentre la seconda è costituita interamente di anelli d’oro intrecciati.

Marrakech Realizzata con lavorazione a corda di chitarra, questa collezione intreccia in modo irregolare i fili d’oro bianco, giallo e rosa. Intervallati da piccoli diamanti disposti in modo apparentemente casuale, i gioielli di questa collezione donano sensualità a chi li indossa, ricordando le linee sinuose e scultoree della città marocchina.

Paradise Pearl All’insegna del colore, la collezione unisce gemme a goccia con perle grigie, bianche e rosa. Attualissimi e trendy, questi gioielli sono dedicati alla Sardegna e alle sue spiagge colorate. La collezione coniuga la vivacità delle gemme e perle colorate alla sensualità delle linee ondulate.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017