Excite

Gina Gershon sarà Donatella Versace in un film per la tv

  • House of Versace

Il 5 ottobre il canale televisivo americano Lifetime lancerà un film tv tratto dal libro di Deborah Hall, dal titolo House of Versace: the untold story of genius, murder and survival. Protagonista Gina Gershon (Bound - Torbido inganno e Showgirls. E' un'icona gay) nei panni di Donatella Versace, che fa di tutto per salvare l'azienda di famiglia dopo l'assassinio a Miami di Gianni, avvenuto nel 1997. A interpretare lo stilista sarà l'italo canadese Enrico Colantoni (Veronica Mars), mentre Raquel Welch sarà la zia Lucia (che ispirò ed aiutò Donatella quando era sull'orlo della bancarotta) e Colm Feore il fratello Santo, che da sempre cura la parte amministrativa dell'impero Versace.

Galà in omaggio a Gianni Versace

La sceneggiatura, affidata a Rama Stagner, andrà oltre la figura professionale di Donatella, concentrandosi sulle sue vicende personali e sulla dipendenza dalla droga, superata solo dopo dieci mesi di riabilitazione negli Stati Uniti. Si è ripulita nel 2004, grazie anche all'intervento di Elton John, dopo essere diventata del tutto incoerente durante il diciottesimo compleanno di sua figlia Allegra. Nel film la vedremo domare i suoi demoni e portare Versace ad essere il grande brand che è oggi.

Biografia Gianni Versace: una vita per la moda

La Gershon è già abituata a interpretare Donatella Versace: nella prima stagione di Ugly Betty infatti era Fabia, una fashionista dall’accento marcato, con i capelli biondo platino e un debole per le fantasie leopardate, ovvero, la Versace. La quale non sembra infastidita dalle sue imitazioni e caricature. Durante un’apparizione allo show The View, nel 2010, disse che l’interpretazione di Maya Rudolph nel Saturday Night era stata “divertente. Ho parlato con lei al telefono una volta, e le ho suggerito come interpretarmi meglio, ad esempio rinunciando alla bigiotteria: io indosso solo gioielli veri”. Dopo la serie, su Lifetime andrà in onda un documentario di un’ora dal titolo Versace: Beyond the Headlines, che racconta la vita e la morte prematura del fondatore della casa di moda, ucciso davanti alla sua villa di Miami Beach. Nel documentario sono inserite diverse interviste a detective della polizia ed esperti criminologi che hanno lavorato al caso di omicidio.

Donatella Versace al mare

Arriva poi il progetto tutto italiano di una miniserie, che dovrebbe essere girata in autunno per Mediaset e che sarà tratta dalla biografia di Gianni Versace scritta da Tony di Corcia, e introdotta da una prefazione di Giorgio Armani. Per il momento però non si conoscono i nomi del regista e dei protagonisti della fiction, anche se si parla diAlessio Inturri, già regista di Il peccato e la vergogna.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021