Excite

Sanremo, le peggio vestite di sempre: foto story

Ogni anno a Sanremo, nel mese di febbraio, lo stile conta numerose perdite nelle sua fila: il Festival della Canzone Italiana è infatti teatro di veri e propri assassinii, con eleganza e buongusto che ne fanno le spese. Sarà che le signore vogliono stupire, sarà che sono mal consigliate o proprio prive di qualsiasi forma di amore per il fashion, ma sul palco dell'Ariston inevitabilmente accade qualcosa di brutto, molto brutto, alla moda. E gli esempi non mancano. Carmen Consoli e il suo taglio pseudo-punk...

Foto da Getty Images e YouTube

Alexia in camicia e jeans...
Marcella Bella in abito fasciante con scritta sul didietro...
Marcella Bella in abito fasciante con scritta sul didietro...
Milva in versione Lucy-Bram Stoker Dracula...
... e Antonella Ruggiero che le contende il ruolo...
Elisa indecisa tra tra il presentarsi in versione punk, elegante o in camicia da notte...
Elisa indecisa tra tra il presentarsi in versione punk, elegante o in camicia da notte...
L'ospite straniero (Joss Stone) che sente 'Riviera' e si presenta in tenuta da spiaggia...
Mietta 'esplosiva' in un vestito della sorella minore, di almeno 5 kg più magra e 10 cm più bassa...
Ivana Spagna e Loredana Bertè che fanno Ivana Spagna e Loredana Bertè...
Ancora...
E ancora...
Arisa quando voleva essere intellettuale...
Irene Grandi quando voleva essere anticonformista e invece non andava semplicemente dal parrucchiere...
Antonellina confusa con La prova del cuoco, felicemente in tovaglia...
E poi con un abito che la decuplica...
Anna Oxa (s)velata, sfrangiata, scarmigliata...
Patty Pravo in versione statua di cera e/o morte improvvisa...
Anna Tatangelo 'meringata'...
Nina Zilli educanda wanna be...
Silvia Mezzanotte versione Grande Mazinga...
Emma Marrone pronta per l'aperitivo-acchiappo e la serata in discoteca...
Nina Zilli cotonata...
Nini Zilli Amy Winehouse wanna be...
Emma Marrone aggressiva che più aggressiva non si può (e in effetti non doveva)...
Carla Bruni nell'interpretazione di se stessa "triste, annoiata e asciutta, sarei la tua Venere storpia"...
E Annalisa Scarrone eterea, bianca, praticamente morta...
... Due volte. Blumarine (non) ringrazia.
... Due volte. Blumarine (non) ringrazia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018