Excite

Red Carpet Festival di Cannes - secondo giorno: In e Out


(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)

(© LaPresse)
Emily Browning in Valentino. Elegante e raffinato l'abito, forse eccessivamente rispetto alla giovane età dell'attrice.
(© LaPresse)
Emily Browning in Valentino. Elegante e raffinato l'abito, forse eccessivamente rispetto alla giovane età dell'attrice.
(© LaPresse)
Emily Browning in Valentino. Elegante e raffinato l'abito, forse eccessivamente rispetto alla giovane età dell'attrice.
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di Calvin Klein: un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di Calvin Klein: un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di Calvin Klein: un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di Calvin Klein: un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
Tilda Swinton in Haider Ackermann . Un blu cobalto sulla parte alta dell'abito, che con un gioco di sovrapposizioni rendeva più florido il decolletè dell'attrice britannica e un blu notte per la gonna con spacco. Decisamente In!
(© LaPresse)
Tilda Swinton in Haider Ackermann . Un blu cobalto sulla parte alta dell'abito, che con un gioco di sovrapposizioni rendeva più florido il decolletè dell'attrice britannica e un blu notte per la gonna con spacco. Decisamente In!
Tilda Swinton in Haider Ackermann . Un blu cobalto sulla parte alta dell'abito, che con un gioco di sovrapposizioni rendeva più florido il decolletè dell'attrice britannica e un blu notte per la gonna con spacco. Decisamente In!
(© LaPresse)

(© LaPresse)
Aishwarya Rai ha scelto anche per la seconda serata un abito monospalla, questa volta spezzato in bianco e blu, come ieri, avremmo preferito vederla con qualcosa che le coprisse di più le braccia, troppo tornite e mettesse in risalto altri suoi punti di forza come il decolletè.
(© LaPresse)
Aishwarya Rai ha scelto anche per la seconda serata un abito monospalla, questa volta spezzato in bianco e blu, come ieri, avremmo preferito vederla con qualcosa che le coprisse di più le braccia, troppo tornite e mettesse in risalto altri suoi punti di forza come il decolletè.
(© LaPresse)
Rachel Adams ha scelto per il secondo giorno un completo della collezione Primavera 2011 di Monique Lhuillier. Appreziamo il coraggio di indossare i pantaloni, cosa che è davvero rara vedere su un red carpet così spiato, ma purtroppo la scelta non è stata sicuramente delle migliori. Innanzitutto il pantalone a vita alta metteva eccessivamente in risalto le gambe facendola sembrare quasi un trampoliere. Inoltre la nuance del completo non era adatta al colore della sua carnagione, mettendone appunto in risalto la chiarezza. Sicuramente il completo non è male, ma l'occasione per indossarlo, a nostro avviso, decisamente sbagliata.
(© LaPresse)

(© LaPresse)
Rachel Adams ha scelto per il secondo giorno un completo della collezione Primavera 2011 di Monique Lhuillier. Appreziamo il coraggio di indossare i pantaloni, cosa che è davvero rara vedere su un red carpet così spiato, ma purtroppo la scelta non è stata sicuramente delle migliori. Innanzitutto il pantalone a vita alta metteva eccessivamente in risalto le gambe facendola sembrare quasi un trampoliere. Inoltre la nuance del completo non era adatta al colore della sua carnagione, mettendone appunto in risalto la chiarezza. Sicuramente il completo non è male, ma l'occasione per indossarlo, a nostro avviso, decisamente sbagliata.
(© LaPresse)
Rachel Adams ha scelto per il secondo giorno un completo della collezione Primavera 2011 di Monique Lhuillier. Appreziamo il coraggio di indossare i pantaloni, cosa che è davvero rara vedere su un red carpet così spiato, ma purtroppo la scelta non è stata sicuramente delle migliori. Innanzitutto il pantalone a vita alta metteva eccessivamente in risalto le gambe facendola sembrare quasi un trampoliere. Inoltre la nuance del completo non era adatta al colore della sua carnagione, mettendone appunto in risalto la chiarezza. Sicuramente il completo non è male, ma l'occasione per indossarlo, a nostro avviso, decisamente sbagliata.
(© LaPresse)
Jane Fonda splendida in un abito rosa chiaro a sirena di Emilio Pucci, adornato con strategici intarsi velati sui fianchi e sul busto, perfetto sul fisico asciutto dell'attrice che nonostante l'età, si è distinta per classe ed eleganza, grazie anche ai gioielli Chopard.
(© LaPresse)
Jane Fonda splendida in un abito rosa chiaro a sirena di Emilio Pucci, adornato con strategici intarsi velati sui fianchi e sul busto, perfetto sul fisico asciutto dell'attrice che nonostante l'età, si è distinta per classe ed eleganza, grazie anche ai gioielli Chopard.
(© LaPresse)
Jane Fonda splendida in un abito rosa chiaro a sirena di Emilio Pucci, adornato con strategici intarsi velati sui fianchi e sul busto, perfetto sul fisico asciutto dell'attrice che nonostante l'età, si è distinta per classe ed eleganza, grazie anche ai gioielli Chopard. La più bella del secondo giorno è stata sicuramente Diane Kruger, fasciata in un abito laminato di un tessuto che sembrava essere quasi una seconda pelle e metteva perfettamente in risalto le sue curve. Ottima anche la scelta di puntare sul rossetto rosso per il make up. Brava!
(© LaPresse)
Eccoci al secondo appuntamento In e Out del Festival di Cannes, ieri abbiamo decretato come più bella Uma Thurman nel suo abito bianco firmato Versace, ed oggi chi si aggiudicherà il 'titolo'? Scopriamolo insieme....
(© LaPresse)
Eccoci al secondo appuntamento In e Out del Festival di Cannes, ieri abbiamo decretato come più bella Uma Thurman nel suo abito bianco firmato Versace, ed oggi chi si aggiudicherà il 'titolo'? Scopriamolo insieme....
(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017