Excite

Laetitia Casta stile Sixties su Vogue Russia

Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin
Dopo aver vestito i panni di Mea West su Harper’s Bazaar US, l'attrice e modella francese si riappropria di uno stile a lei molto più congeniale, quello dei mitici anni '60. Fantastico déjà vu di un'icona sexy e raffinata come Brigitte Bardot, Laetitia Casta campeggia sulla cover dell'edizione russa di Vogue, per il mese di agosto 2010, in un delizioso abito Balenciaga. Nel servizio all'interno, il fashion director e stylist della rivista, Simon Robins, sceglie invece per lei abiti e accessori Prada, Alberta Ferretti, Jean Paul Gaultier, Miu Miu, Chanel, Valentino ed altri. Foto by Matt Irwin

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017