Excite

La Vergine Maria in abito Louis Vuitton by Francesco De Molfetta

Se il Diavolo veste Prada, la Madonna invece preferisce Louis Vuitton. O almeno secondo l'opera, che a molti fedeli potrà sembrare persino blasfema, dell'artista italiano Francesco De Molfetta, esposta in questi giorni alla Biennale d'Arte Sacra dell'Isola del Gran Sasso, in Abruzzo. Ma l'autore si affretta a spiegare che non si tratta di alcuna provocazione nè di mancanza di rispetto per i credenti e la religione. Anzi, la Vergine Maria in abito griffato è un monito a recuperare valori concreti ed importanti, vuole 'denunciare una società basata sul culto dell'apparenza attraverso l'uso di brand che rappresentano la ricerca di una felicità effimera'. Foto da thejailbreak.com
Se il Diavolo veste Prada, la Madonna invece preferisce Louis Vuitton. O almeno secondo l'opera, che a molti fedeli potrà sembrare persino blasfema, dell'artista italiano Francesco De Molfetta, esposta in questi giorni alla Biennale d'Arte Sacra dell'Isola del Gran Sasso, in Abruzzo. Ma l'autore si affretta a spiegare che non si tratta di alcuna provocazione nè di mancanza di rispetto per i credenti e la religione. Anzi, la Vergine Maria in abito griffato è un monito a recuperare valori concreti ed importanti, vuole 'denunciare una società basata sul culto dell'apparenza attraverso l'uso di brand che rappresentano la ricerca di una felicità effimera'. Foto da thejailbreak.com
Se il Diavolo veste Prada, la Madonna invece preferisce Louis Vuitton. O almeno secondo l'opera, che a molti fedeli potrà sembrare persino blasfema, dell'artista italiano Francesco De Molfetta, esposta in questi giorni alla Biennale d'Arte Sacra dell'Isola del Gran Sasso, in Abruzzo. Ma l'autore si affretta a spiegare che non si tratta di alcuna provocazione nè di mancanza di rispetto per i credenti e la religione. Anzi, la Vergine Maria in abito griffato è un monito a recuperare valori concreti ed importanti, vuole 'denunciare una società basata sul culto dell'apparenza attraverso l'uso di brand che rappresentano la ricerca di una felicità effimera'. Foto da thejailbreak.com

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017