Excite

Jason Alper e la Gioconda griffata Louis Vuitton

Cosa succede quando arte e moda si incontrano? Come spesso accade, nascono progetti incredibili, proprio come quello realizzato da Jason Alper, il costumista di Sacha Baron Cohen. Si, lo stesso che ha creato gli originali abiti di Borat, Bruno e Ali G. Alper ha unito, con grande cratività, fashion e arte, vestendo la Monna Lisa con un peplo monogrammato (finto) Louis Vuitton. L'anno scorso, in un'intervista rilasciata al magazine Vanity Fair, ha dichiarato di aver scelto LV per il logo spiccatamente iconico, ancor più di quello Gucci o Chanel. (Foto © Jason Alper)
Cosa succede quando arte e moda si incontrano? Come spesso accade, nascono progetti incredibili, proprio come quello realizzato da Jason Alper, il costumista di Sacha Baron Cohen. Si, lo stesso che ha creato gli originali abiti di Borat, Bruno e Ali G. Alper ha unito, con grande cratività, fashion e arte, vestendo la Monna Lisa con un peplo monogrammato (finto) Louis Vuitton. L'anno scorso, in un'intervista rilasciata al magazine Vanity Fair, ha dichiarato di aver scelto LV per il logo spiccatamente iconico, ancor più di quello Gucci o Chanel. (Foto © Jason Alper)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017