Excite

Charlene Wittstock in Armani al matrimonio reale

Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)
Charlene Wittstock, neo moglie di Alberto di Monaco, ha scelto un abito firmato Giorgio Armani: realizzato in duchesse di seta bianco opaco, molto semplice, con uno scollo a barca e un prezioso ricamo florale, sulla parte anteriore, a ramage, realizzato con piccole pietre nelle sfumature dell'oro, cristalli swarovski e gocce di medreperla. Per confezionarlo sono serviti in tutto 80 metri di seta e 2.500 ore di lavoro. Lo strascico lunghissimo è controbilanciato da un velo classico in tulle, fissato sulla pettinatura, uno chignon basso, scelto dalla sposa. Lo stilista era presente alla cerimonia religiosa nel principato di Monaco con la nipote Roberta Armani. Per il rito civile, svoltosi nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, l'ex nuotatrice sudafricana ha sfoggiato un completo giacca e gonna color celeste polvere griffato Chanel. Terzo cambio d'abito, la sera, in occasione della grande festa, durante la quale Charlene ha puntato nuovamente sul bianco con un lungo abito arricchito da balze delicate. ( © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017