Excite

Abercrombie & Fitch contro i grassi, le foto della blogger Jes M. Baker: "Attraente e grassa"

Abercrombie & Fitch nei suoi negozi "vuole vedere solo persone magre e belle", rivela Robin Lewis nel suo libro The New Rules of Retail, arrivato in libreria nei giorni scorsi, e subito - naturalmente - è esplosa la polemica contro il brand americano. Il suo CEO, Mike Jeffries, non ha mai fatto mistero di rivolgersi solo a clienti cool, al punto di affermarlo apertamente nel 2006: "Assumiamo solo gente bella nei nostri negozi perché i belli attraggono i belli e vogliamo vendere a gente cool, e bella. E a nessun altro", e confermandolo con capi che si fermano alla taglia 10 americana (la 46 italiana). Le dichiarazioni di Lewis, però, hanno soffiato sul fuoco e così in breve tempo la protesta contro A&F ha assunto dimensioni mondiali. Tra tante condanne e prese di posizione a parole contro il brand a stelle e strisce, tuttavia, a mettere davvero Abercrombie con le spalle al muro è stata la fashion blogger Jes M. Baker, che ha risposto a Jeffries con un servizio fotografico intitolato significativamente Attraente e grassa. Foto Liora K Photography (The Militant Baker).
Sul suo blog The Militant Baker, Jes ha scritto una lettera indirizzata proprio al CEO di A&F, dicendogli in sostanza che le sue affermazioni non sono così scandalose, dal momento che "in milioni condividono lo stesso sentimento" riguardo ai grassi, e che i suoi "numeri", ovvero il successo del brand, non impediranno comunque alle persone di essere quello che sono, perché "il mondo sta andando avanti in questa direzione, che voi lo riteniate cool o no".
Così, ecco la scelta di Jes di posare con indosso una t-shirt Abercrombie & Fitch, con la scritta ben visibile, in una serie di scatti che la ritraggono in un gioco di seduzione con lo splendido modello John C. Shay. Il messaggio della blogger tuttavia non vuole essere una provocazione, una ripicca, ma una dimostrazione che si può stare bene con se stessi, anche senza indossare una 38: "Sono stata ispirata dall'opportunità di mostrare che sono sicura nella mia pelle, giocando sul vostro stesso terreno", scrive infatti Jes.
Così, ecco la scelta di Jes di posare con indosso una t-shirt Abercrombie & Fitch, con la scritta ben visibile, in una serie di scatti che la ritraggono in un gioco di seduzione con lo splendido modello John C. Shay. Il messaggio della blogger tuttavia non vuole essere una provocazione, una ripicca, ma una dimostrazione che si può stare bene con se stessi, anche senza indossare una 38: "Sono stata ispirata dall'opportunità di mostrare che sono sicura nella mia pelle, giocando sul vostro stesso terreno", scrive infatti Jes.
Il risultato è una servizio che sta facendo il giro del mondo, ripreso da giornali, siti e tv, con la speranza, come afferma la blogger, che "un giorno la combinazione di corpi così diversi sarà accettata ovunque dalla società come una cosa normale".

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017