Excite

Festa della donna 2014, Giulia Arena: Miss Italia sfila al carcere di Rebibbia

  • youtube

L'occasione che ha portato Giulia Arena, Miss Italia in carica, presso il carcere di Rebibbia è quella dell'8 marzo. Per la festa della donna, la miss ha sfilato insieme a sei modelle, con l'aiuto di cinque stiliste. Al suo fianco le detenute del carcere del Laboratorio di Sartoria per il "Progetto Ricuciamo", che hanno allestito una pedana in occasione dell'evento. Il pubblico era composto da altre detenute del carcere, che hanno apprezzato molto l'evento con un tifo sfegatato per le modelle che hanno sfilato.

Guarda le foto più belle di Giulia Arena la Miss Italia 2013

Giulia Arena ha dichiarato che pensava di trovare molta rassegnazione tra le detenute, invece è stata sopresa da una grande voglia di vivere. All'evento erano presenti la direttrice del carcere, Ida Del Grosso, e la patron Patrizia Mirigliani. Hanno assistito alla sfilata anche personaggi femminili del mondo politico come la moglie del presidente del senato Maria Fedele Grasso e la senatrice Silvana Amati. I promotori di questa iniziativa sono stati l'Associazione “Gruppo Idee” e la stilista Sabrina Minucci.

Miss Italia ha sfilato con un abito confezionato dalle detenute della Sartoria di Rebibbia che, in tre giorni, hanno realizzato il modello sulle misure della Arena, senza averla mai vista prima. L'impressione è stata quella di un gruppo di talentuose donne che potrebbero far concorrenza a diverse case di moda di prestigio sul territorio italiano. Patrizia Mirigliani ha deciso di mettere all'asta l'abito e con il ricavato premierà le capacità e la creatività delle detenute che l'hanno realizzato.

L'abito di Giulia Arena era un modello da sera, con un lungo strascico e diverse trasparenze, dai colori marrone, nero e rosa. È stata anche eletta una Miss 8 marzo della manifestazione, Pamela, una delle sei modelle scelte che ha colpito per l'eleganza e il suo portamento. Pamela ha detto di amare molto la moda e che non aveva mai avuto l'occasione di cimentarsi nel lavoro di modella. La filosofia dell'evento è quella di portare speranza alle detenute del carcere di Rebibbia, augurandosi una trasformazione attraverso l'esperienza positiva che si può condurre all'interno delle carceri.

Guarda il video della sfilata per l'8 marzo al carcere di Rebibbia con Miss Italia

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017