Excite

Fashion for Relief: celebrietes per il Giappone

Fashion for Relief è l'iniziativa lanciata nel 2005 da Naomi Campbell per raccogliere fondi in favore delle vittime dell'uragano Katrina e da allora è diventato un evento di beneficenza che si ripete ogni volta che una catastrofe naturale o una tragedia si abbatte su una popolazione. Fondamentale nell'apporto dato per la ricostruzione di Haiti dopo lo spaventoso terremoto del 2010, Fashion for Relief sarà Japan Appeal 2011 in occasione del Festival di Cannes.

Democratic Wear: la moda aiuta l'Africa

Madrina d'eccezione oltre alla promotrice Campbell Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia, che durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento ha ritenuto anche importante ricordare "l’enorme contributo che il Giappone ha sempre dato al mondo della moda e della cultura grazie alle idee rivoluzionarie di stilisti, fotografi, registi e scrittori". Una tragedia immane, quella del Paese del Sol Levante, che ha colpito profondamente la Campbell, facendole affermare di essersi sentita "profondamente coinvolta" e spingendola a fare "tutto ciò che mi è possibile per aiutare le vittime giapponesi".

Franca Sozzani e la campagna di Vogue contro i blog pro-ana

Da qui la decisione di rendere Fashion for Relief Japan Appeal 2011 un evento unico per raccogliere quante più donazioni possibili in favore della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa Internazionale, attivamente impegnate ad aiutare le popolazioni rurali delle zone più povere del Giappone. La serata a tema 'Red Carpet' al Forville Market di Cannes vedrà dunque i divi più famosi del momento sfilare per beneficenza, battere all'asta oggetti di arte contemporanea e vendere online in tempo reale le mises indossate per l'occasione.

 (foto © LaPresse)

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017